Come vestirsi per fare pilates

5 Marzo 2022 - 17:54

condividi

Il pilates è un ottimo sport da praticare per il benessere e l’equilibrio psicofisico del proprio corpo, ma come ogni sport necessita del giusto abbigliamento per potersi allenare serenamente.

Come vestirsi per fare pilates

Hai la prima lezione di pilates e non sai come vestirti? Ci sono diversi consigli da mettere in pratica per arrivare al giusto abbigliamento per uno degli sport più in voga negli ultimi anni, capace di curare l’equilibrio e il controllo della muscolatura.

Il pilates è una disciplina che permette lo sviluppo armonico del proprio corpo, e che negli anni ha riscosso molto successo. Grazie ai suoi semplici esercizi, il pilates sembra essere uno sport adatto a tutti, ma per poter essere efficace ogni esercizio deve essere eseguito lentamente, in modo preciso e con la giusta respirazione.

Dietro al mondo del pilates troviamo una filosofia che prevede di avere il massimo e totale controllo della muscolatura e in particolare dei muscoli del core, ovverosia la parte centrale del corpo, quindi addominali e schiena. Lo sport prevede esercizi di allungamento e di contrazione dei muscoli, sia a terra che in piedi e per poterli praticare correttamente bisogna scegliere il giusto abbigliamento.

Prima di scegliere come vestirsi per fare pilates è importante ricordare che la maggior parte degli esercizi si eseguono sul tappetino o con l’aiuto di attrezzi come gli elastici. Gli indumenti dovranno quindi essere morbidi e traspiranti, in modo da garantire libertà di movimento. Ecco tutti i consigli per scegliere l’abbagliamento più adatto.

Come vestirsi per fare pilates: intimo e reggiseni sportivi

Come nella maggior parte degli sport, il pilates richiede un abbigliamento comodo che garantisca libertà di movimento e per questo è importante sapere come vestirsi. Bisogna infatti accertarsi che gli indumenti siano comodi, specialmente l’intimo, che forse è la categoria a cui bisogna prestare la massima attenzione.

Infatti, con i movimenti lenti del pilates, bisogna controllare che l’intimo non sia troppo stretto e che sia di cotone traspirante; meglio evitare inoltre un intimo colorato che potrebbe aumentare le irritazioni.

Per le donne è importante non dimenticare il reggiseno sportivo. Bisogna infatti scegliere un modello che garantisca un sostegno al seno senza impedire i movimenti. Per andare sul sicuro è meglio preferire dei modelli semplici a spalline sottili.

Come vestirsi per fare pilates: magliette e top traspiranti

Buona parte degli esercizi di pilates prevede il contatto diretto con il proprio tappetino. Per questo motivo l’abbigliamento giusto per praticare pilates deve prevedere dei tessuti attillati ma anti-sfregamento. Infatti, per evitare qualsiasi possibile attrito con il tappetino è meglio essere coperti.

Per questo, mentre si sceglie come vestirsi per fare una lezione di pilates, è meglio prediligere canottiere o magliette a maniche corte, aderenti e traspiranti.

L’elasticità e l’indumento aderente sono due requisiti necessari per l’abbigliamento di questo sport, non solo per non avere indumenti che svolazzino intorno mentre si esegue un esercizio di allungamento, ma specialmente per avere miglior contezza dei muscoli chiamati in causa durante l’esercizio, in modo da poter concentrarsi e controllare i propri movimenti.

Un altro requisito per praticare pilates il più comodamente possibile è quello di vestirsi a strati. Infatti, questo sport, a differenza di altri, prevede un lento ma progressivo sforzo fisico; perciò, specialmente all’inizio dove lo sforzo non è elevato è importante rimanere coperti e tenere al caldo i muscoli: via libera quindi a magliette morbide a maniche lunghe, da togliere in caso di sudorazione eccessiva.

Come vestirsi per fare pilates: i leggings

Nello stabilire cosa indossare e come vestirsi per fare pilates, il pantalone assume un ruolo di primaria importanza. Alcuni modelli infatti potrebbero rivelarsi scomodi. Infatti, se è meglio evitare pantaloni ampi, stile jogging, a causa della possibilità che si arrotolino sulle caviglie, allo stesso modo è meglio evitare i pantaloncini, in quanto con il sudore le gambe scoperte potrebbero fare attrito con il tappeto, disturbando l’esecuzione dell’esercizio.

Anche questa volta, quindi, è meglio optare per un pantalone come i leggings sportivi che permettano la massima flessibilità. Importante in questo caso puntare a un tessuto tecnico. La lunghezza migliore è quella che arriva alle caviglie. Se si scelgono i leggings è importante sceglierli della giusta misura, infatti sebbene sia importante l’aderenza, è fondamentale che il tessuto non stringa troppo nelle zone intime: potrebbero insorgere fastidi e irritazioni ai genitali.

Come vestirsi per fare pilates: calzini antiscivolo

Infine, per poter scegliere come vestirsi per fare pilates è importante sapere che questo sport prevede l’esecuzione di esercizi a piedi nudi. Quindi è meglio armarsi di molte paia di calzini antiscivolo; in questo modo si potrà evitare il contatto diretto con il suolo della palestra e preservare il proprio igiene.

Argomenti

# Sport

Iscriviti a Money.it