Le gomme dell’auto impiegano tra i 30 e i 50 anni per decomporsi, per cui smaltire gli pneumatici in modo idoneo è il primo passo da fare per evitare di inquinare. Le vecchie ruote dell’auto possono però anche essere riciclate ed è possibile dare nuova vita a questi oggetti trasformandoli in completi d’arredamento o sfruttandoli in vario modo.

Le idee per riciclare gli pneumatici vecchi sono tantissime e le vecchie ruote dell’auto possono trasformarsi in sgabelli, pouf, nuovi tavoli e molto altro ancora. In questo la parola d’ordine sarà creatività e si dovrà scegliere non solo in che modo dare nuova vita all’oggetto, ma anche selezionare lo stile adatto al proprio appartamento.
Se invece volete smaltire gli pneumatici semplicemente gettandoli ci si dovrà attenere a delle regole ben precise, in modo da non impattare negativamente sull’ambiente con le proprie azioni.

Di seguito andremo a scoprire in che modalità smaltire correttamente gli pneumatici, ma daremo anche qualche idea per riciclare in modo creativo le gomme dell’auto. In questo modo si conosceranno chiaramente tutte le possibilità e si avrà ben chiaro come sfruttare al meglio questa componente dell’auto, ma soprattutto com evitare di infrangere la legge.

Come smaltire gli pneumatici dell’auto?

Le gomme usate della macchina non possono essere gettate come normale spazzatura o disperse nell’ambiente, dal momento che richiedono uno smaltimento particolare. Gli pneumatici non più idonei alla loro funzione possono essere smaltiti dal gommista a cui si dovrà pagare la manodopera per il lavoro, ma non i costi di smaltimento che vengono erogati nel momento dell’acquisto delle gomme nuove.
Dal 2011 infatti i costi di smaltimento vengono sostenuti dall’acquirente che paga questo prezzo nel momento di acquisto delle nuove gomme per l’auto. Il sovrapprezzo di più o meno 3 euro per ciascuna gomma viene quindi erogato nel momento dell’acquisto e viene riportato nella fattura di acquisto. Il sovrapprezzo non è però standard e può variare in base alla casa costruttrice e al peso delle ruote.

Il gommista non potrà quindi chiedere costi di smaltimento degli pneumatici, dal momento che li avrete già sostenuti. Questa tassa sullo smaltimento sarà stata pagata anche nel caso in cui aveste acquistato le gomme online e sarà stata poi cura del rivenditore versare la somma per il successivo smaltimento della componente.

Rivolgersi a un operatore specializzato è l’unico modo per riuscire a smaltire in maniera idonea gli pneumatici non più utilizzabili e far sostenere i costi di smaltimento al momento dell’acquisto è un deterrente per evitare che le gomme usate dell’auto vengano disperse nell’ambiente.
Non esistono infatti per le gomme usate punti di raccolta o isole ecologiche che si occupino di gettare in modo corretto le gomme usurate della vostra auto, per cui dovrete fare riferimento a un centro specializzato o a un gommista.

Vi ricordiamo che gettare gli pneumatici usati nel modo non idoneo è un reato e in quanto tale viene punito.
Le gomme dell’auto sono infatti costruite con materiali polimerici che, se dispersi nell’ambiente, possono portare notevoli danni all’ecosistema, soprattutto se bruciate. Tutti gli pneumatici che verranno riconsegnati alle ditte specializzate e ai gommisti autorizzati contribuiranno inoltre al riuso dei materiali.

Come riusare gli pneumatici: le soluzioni creative

I più creativi potrebbero invece voler riusare le vecchie gomme dell’auto per creare nuove proposte di arredamento. Esistono infatti tanti e diversi riusi degli pneumatici usurati che permettono di dare nuova vita al materiale e di sfruttarne al meglio le caratteristiche.
Le gomme usate possono diventare sgabelli, pouf, tavolini da caffè, altalene per il giardino o anche fiorire, dipenderà molto dalla vostra creatività e dalla manualità la nuova vita che avranno questi oggetti.

Un modo semplice e veloce per riusare le vecchie gomme dell’auto può essere trasformarle in vasi per il balcone o il giardino. Sarà sufficiente dipingere i vecchi pneumatici per ottenere un bell’effetto che darà una nota di allegria allo spazio esterno di casa vostra.
Nel caso in cui non aveste un giardino potrete riusare i vecchi pneumatici sempre come vasi per le piante, ma appendendoli oppure poggiando sul terrazzo o sul balcone.

Uno dei riutilizzi più classici è la costruzione di un’altalena per i più piccoli in giardino. In questo caso non vi servirà altro che un pneumatico, una corda e un ramo robusto a cui appenderla. In poche mosse potrete così avere un bel gioco per i bambini e dare nuova vita alla vecchia ruota della vostra auto.

Online troverete tantissime idee e progetti per riusare le vecchie gomme dell’auto, proposte che vi permetteranno anche di realizzare oggetti di arredamento particolari, personali e con un costo davvero contenuto. In questo modo riuscirete non solo a evitare la dispersione del materiale nella natura, ma anche a sfruttare l’oggetto in una proposta di economia circolare.