Come pagare su Amazon senza carta di credito o debito

Matteo Novelli

27/04/2021

13/10/2021 - 11:36

condividi

Come pagare su Amazon senza carta di credito o debito: dal buono alla carta prepagata fino al nuovo metodo di pagamento in contanti.

Come pagare su Amazon senza carta di credito o debito

In tanti si saranno chiesti diverse volte come pagare su Amazon senza carta di credito o debito e se esiste un metodo di pagamento alternativo. Di recente il colosso e-commerce ha previsto alcuni nuove modifiche al modo di acquistare online su Amazon permettendo agli utenti che non hanno una carta di credito o di debito o non amano utilizzarla per comprare online di scegliere di pagare in contanti in negozio o con addebito diretto su conto corrente. Ecco come funziona.

Acquistare su Amazon senza carta: come fare?

Il primo metodo alternativo per acquistare su Amazon senza carta di credito è tramite le carte prepagate in vendita nei principali negozi e supermercati, che permettono di aderire anche al programma cashback, e attraverso i buoni di acquisto Amazon che possono essere acquistati per se stessi o regalati.

Tramite questi strumenti è possibile acquistare su Amazon senza inserire e associare i dati della propria carta di credito o debito, procedendo all’acquisto con sistemi prepagati che funzionano come credito.

Ricordiamo infatti che su Amazon non è possibile in alcun modo acquistare e pagare alla consegna, in contrassegno per capirci.

Come pagare in contanti su Amazon

Per gli acquisti su Amazon è possibile anche utilizzare contanti. Come? Ci sono due modi.

Uno è la ricarica in cassa. Dopo essere entrati in possesso del codice cliccando su Ottieni il tuo codice a barre, bisogna recarsi in uno dei punti vendita aderenti (bar, edicole, tabacchi del circuito SisalPay o Lis Carica), mostrare il codice a barre al rivenditore per scansionarlo o chiedere un codice di ricarica Amazon, disponibile in tagli da 10€, 25€, 50€ e 100€, conservare la ricevuta e inserire il codice sul sito amazon.it/utilizzare-codice-regalo. A questo punto ricaricare in contanti il proprio account con un importo compreso tra 5 e 500 euro.

L’altro metodo per pagare in contanti su Amazon è presso uno dei 4.300 negozi Western Union presenti in Italia che hanno aderito all’iniziativa.

Al momento di pagare gli articoli nel carrello bisogna scegliere come metodo di pagamento “Paga in Contanti nel Punto Vendita più vicino”. A questo punto puoi recarti nel punto vendita aderente all’iniziativa più vicino a te e pagare entro 48 ore dall’ordine (oltre questo termine l’ordine verrà annullato) mostrando al negoziante il codice numerico ricevuto via email.

Per sapere quali negozi accettano pagamenti in contanti per gli ordini fatti su Amazon puoi andare qui e digitare il cap.

Una volta pagato, non ti resterà che tracciare lo stato dell’ordine e aspettare l’arrivo del pacco a casa o al punto di raccolta scelto.

Per risparmiare sulle spese di spedizione l’iscrizione ad Amazon Prime è la soluzione - le consegne veloci diventano gratis e illimitate e lo stesso abbonamento dà accesso a tutta un’altra serie di servizi, come Prime Video e Prime Music.

Quando non si può pagare in contanti su Amazon

Non tutti gli acquisti su Amazon.it possono essere pagati in contanti nel punto vendita più vicino, ma solo gli articoli ordinati con modalità di spedizione standard o express se superiore a 1 giorno.

Se l’opzione Paga in contanti non appare tra le opzioni disponibili è possibile che l’acquisto non sia idoneo. Ecco i prodotti non idonei:

  • articoli Warehouse Amazon
  • articoli con promozioni temporali come offerte lampo e offerte top
  • prodotti digitali come (e-Book, mp3)
  • abbonamenti come Prime, Prime prova gratuita, Prime per studenti, acquisti effettuati con modalità ’One-Click’
  • Buoni Regalo Amazon.it
  • articoli ordinati con consegna entro il giorno dopo o con consegne pianificate

Come fare reso o rimborso se pago in contanti?

Anche se si paga in contanti in negozio si ha diritto al reso e rimborso, che verrà erogato sotto forma di buono regalo Amazon.it. Basta andare su I miei ordini e fare clic su Restituisci articoli.

Come pagare su Amazon con il conto corrente senza carta

Su Amazon si può inoltre scegliere di pagare con il conto corrente: un’opzione comoda e sicura che offre un modo ancora semplice per fare acquisti sulla piattaforma.

Basta inserire l’IBAN e il BIC del vostro conto corrente senza immettere alcun dato della carta di credito o di debito.

Per farlo basta cliccare su questa pagina e seguire le istruzioni che vi riportiamo qui di seguito:

  1. clicca sul link aggiungi un conto corrente;
  2. nei tre spazi inserisci nell’ordine BIC (Codice Swift), IBAN e Nome titolare del Conto;
  3. clicca sul pulsante giallo aggiungi un conto corrente.

In questo modo i tuoi dati bancari andranno a creare un mandato che autorizzerà Amazon ad inviare istruzioni alla tua banca per addebiti sul tuo conto corrente e la tua banca ad eseguire addebiti sul tuo conto corrente in base alle istruzioni inviate da Amazon.

Quali sono i vantaggi? Prima di tutto non serve la carta di credito o debito e non bisogna quindi più preoccuparsi della loro data di scadenza e restano disponibili i pagamenti veloci con cancellazioni facili e acquisti 1-click. Si tratta poi di un metodo sicuro in grado di rispettare gli standard di Amazon sugli acquisti e inoltre gli acquisti sono protetti: nel caso venisse riscontrata una transazione non autorizzata si avrebbero ben 13 mesi di tempo per richiedere un rimborso alla propria banca.

Iscriviti a Money.it