Chi è Angus Deaton, premio Nobel per l’Economia 2015?

Simone Micocci

12/10/2015

12/10/2015 - 22:30

condividi

Angus Deaton ha ricevuto il premio Nobel per l’Economia 2015 dalla Royal Academy di Svezia. Ecco chi è Angus Deaton e per cosa è stato premiato.

La Royal Academy di Svezia ha assegnato il premio Nobel per l’economia del 2015 ad Angus Deaton, docente di Economia e Affari Internazionali presso la Princeton University, negli Stati Uniti.

Angus Deaton è stato insignito del premio Nobel per l’economia 2015 grazie alla sua “analisi dei consumi, la povertà e il Welfare”. Secondo la giuria, Deaton ha meritato il premio Nobel per l’economia in quanto ha “contribuito a trasformare la microeconomia, la macroeconomia e l’economia dello sviluppo".

Deaton sarà premiato ufficialmente il 10 dicembre a Stoccolma, dove riceverà in premio 8 milioni di corone svedesi (circa 860 mila euro). Deaton succede all’economista francese Jean Tirole, che lo scorso anno ha vinto il premio Nobel per l’economia grazie alla sua applicazione della teoria dei giochi all’interazione tra le industrie.

Tuttavia, c’è chi contesta la premiazione di Deaton, poiché il premio Nobel per l’economia non è come tutti gli altri premi.

Chi è Angus Deaton, premio Nobel per l’economia 2015?

Classe 1945, Angus Deaton nasce a Edimburgo, dove inizia la sua istruzione nel Fettes College. In seguito, Deaton si trasferisce a Cambridge, dove diventerà ricercatore nel dipartimento di Economia Applicata, sotto la guida di Richard Stone. Prima di ricevere una cattedra a Princeton nel 1983, Deaton ha insegnato econometria a Bristol.

Tra i contributi di Deaton al mondo economico c’è il famoso “paradosso di Deaton”, dove l’economista scozzese spiega che le disuguaglianze sono il fattore fondamentale per la crescita e per lo sviluppo.

Inoltre, nel 2009 Deaton ha indicato la quota di 75 mila dollari come la soglia della felicità. Secondo Deaton, infatti, sopra i 75 mila dollari di reddito diminuiscono i desideri da appagare e di conseguenza la felicità non aumenta.

Durante la sua carriera, Deaton ha ricevuto molti riconoscimenti, come le lauree ad honorem ricevute dall’Università di Tor Vergata, dall’University College di Londra e dalla University of St. Andrews.

Tra gli altri premi più importanti ricevuti da Deaton c’è quello della “BBVA Foundation Frontiers of Knowledge Award of Economics, Finance and Management”, grazie alla sua ricerca sulla misurazione del benessere economico.

Per quale ricerca Deaton ha vinto il premio Nobel per l’economia 2015?

Deaton ha ricevuto il premio Nobel per l’economia grazie a tre ricerche correlate:

  • per la sua ricerca chiamata “Almost Ideal Demand System” in cui spiega come la domanda di ogni bene è influenzata dai prezzi di tutte le merci e dai redditi individuali;
  • grazie alla ricerca dedicata allo studio del legame tra il consumo e il reddito. Secondo Deaton, per spiegare la portata dei cicli economici bisogna capire in che modo i redditi e i consumi interagiscono tra di loro;
  • per merito di un suo lavoro concernente alla misurazione del tenore di vita, in cui è stato analizzato il modo migliore per valutare il benessere e la povertà. La ricerca di Deaton in questo campo è molto importante, in quanto anziché analizzare lo sviluppo di una società in base al reddito ha scelto di farlo in base ai consumi.

Anche per la giuria dell’Accademia di Svezia, per realizzare una politica economica il cui obiettivo è promuovere il benessere riducendo la povertà, bisogna focalizzare l’attenzione sulle scelte di consumo individuali. Per questo hanno scelto di premiare Angus Deaton con il Nobel per l’economia 2015, poiché più di chiunque altro ha migliorato questa comprensione.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.