Capodanno cinese 2021, Anno del Bufalo: cosa significa e perché si festeggia

21 gennaio 2020 - 12:05 |
12 febbraio 2021 - 12:30 |

La storia e le origini del Capodanno cinese: perché si celebra il 12 febbraio 2021 e cosa significa che è l’Anno del Bufalo (o del Bue).

Video in gentile concessione di China Media Group

La tradizione cinese associa ad ogni anno un animale dello zodiaco: il 2021 è l’Anno del Bufalo (o del Toro o Bue) e, secondo il calendario cinese, inizia il 12 febbraio 2021 e finisce il 31 gennaio 2022.

Il Bufalo è il secondo degli animali dell’oroscopo cinese, che comprende nell’ordine: Topo, Bufalo, Tigre, Coniglio, Drago, Serpente, Cavallo, Capra, Scimmia, Gallo, Cane e Maiale. Essendo un ciclo di 12 anni, il prossimo anno del Bufalo sarà il 2033.

Cosa significa Anno del Bufalo e perché il Capodanno cinese si festeggia il 12 febbraio 2021 e non il 1° gennaio come da noi? Come viene celebrato? Ecco tutte le curiosità sul Capodanno cinese: origini, storia e tradizioni.

Capodanno cinese 2021: perché a febbraio?

Il 12 febbraio 2021 miliardi di persone festeggiano il Capodanno cinese e l’inizio dell’Anno del Bufalo. Ma perché a febbraio e non il 1° gennaio come nel resto del mondo?

Per i cinesi non il Capodanno segna l’inizio del nuovo Anno Lunare, ovvero il momento in cui inizia la fase di luna nuova. Questo evento, secondo il calendario gregoriano, cade sempre il 1° gennaio. Discorso diverso per il calendario cinese, che è un calendario lunisolare, ossia un calendario lunare della stessa durata del calendario solare.

Usato in Cina fino al 1912, viene ancora oggi utilizzato per le festività. Visto che dipende dalla Luna, la data del Capodanno cinese può cambiare ogni anno, ma in generale cade sempre tra il 21 gennaio e il 20 febbraio, ossia in corrispondenza della Festa della Primavera. L’anno scorso, per esempio, il Capodanno cinese è stato il 25 gennaio.

Il Capodanno cinese, o Capodanno lunare, infatti, è conosciuto anche come il Festival di Primavera ed è la festa più importante del calendario cinese. Secondo la tradizione, ogni anno prende il nome da uno dei dodici animali che compongono lo zodiaco cinese.

L’Anno del Bufalo nell’oroscopo cinese: cosa significa

Il 2020 è stato l’Anno del Topo, mentre il 2021 è l’Anno del Bufalo (o Bue). Cosa significa per chi crede nell’oroscopo?

Nella cultura cinese il bue è un animale prezioso per il suo ruolo nell’agricoltura. Gli vengono attribuite caratteristiche positive, come l’essere laborioso, forte e onesto. I nati nell’Anno del Bue sono noti per la loro diligenza, l’affidabilità, la forza e la determinazione. Persone con i piedi per terra, molto legate ai valori del lavoro, della famiglia e della lealtà, non amano essere al centro dell’attenzione. In questo modo spesso finiscono per nascondere il loro talento, ma riescono a ottenere comunque i riconoscimenti attraverso il duro lavoro. Sono infatti lavoratori instancabili e spesso non si concentrano sulla loro stanchezza e possono tendere a riservare pochissimo tempo per se stessi.

Testarde ma gentili e oneste per natura, le persone nate sotto il segno del Bufalo sono spesso ottimi leader, nonché individui realizzati e di successo che perseguono con tenacia e forza di volontà i loro sogni.

Capodanno cinese 2021: come si festeggia

Per celebrare il Capodanno i membri della comunità cinese in tutto il mondo puliscono accuratamente le loro case e le decorano con lanterne di carta e striscioni incisi con poesie e detti. Tutto rigorosamente di colore rosso, che tradizionalmente è simbolo di buon auspicio ed è il colore legato alle festività (ai bambini, giovani e ai pensionati vengono regalati soldi della fortuna in buste rosse).

Durante il Capodanno è tradizione riunirsi in famiglia per consumare il cenone di Capodanno tutti insieme. Quest’ultimo viene chiamato appunto “cena di ritrovo” ed è il pasto più importante dell’anno. Solitamente si riuniscono intere generazioni per raccontare aneddoti e trascorrere del tempo insieme fino alla mezzanotte, quando iniziano i festeggiamenti veri e propri.

Durante il Capodanno cinese le comunità organizzano sfilate sfarzose in costumi tradizionali e spettacoli pirotecnici e recitano preghiere nei templi. Tra gli eventi del Capodanno cinese, non possono mancare i fuochi d’artificio: credenza popolare vuole che il rumore e le luci spaventeranno gli spiriti maligni e li terranno lontani per i prossimi 12 mesi.

Tuttavia, a causa delle restrizioni legate al Covid-19 per quest’anno occorrerà seguire un’altra tradizione emersa negli ultimi anni: nella serata di Capodanno i cittadini cinesi sono soliti seguire il Gran Galà, che va in onda in televisione su CCTV a partire dalle ore 20 e termina allo scoccare della mezzanotte. Durante la trasmissione si susseguono le esibizioni dei migliori musicisti, cantanti, ballerini e acrobati del Paese, accompagnati da spettacoli tradizionali delle minoranze etniche.

Per quest’anno questo programma sembra essere l’unica alternativa per festeggiare nel rispetto delle norme contro la diffusione del coronavirus.

Iscriviti alla newsletter

Capodanno cinese 2021, Anno del Bufalo: cosa significa e perché si festeggia

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories