CORSO DI MQL4: PROGRAMMARE SU METATRADER 4 - LEZIONE 2

Come detto nella precedente lezione , se siete programmatori C (o C++) allora sapete già molto del linguaggio MQL4. Questo perché MQL4 è molto simile come sintassi al C.

La definizione di SINTASSI di un linguaggio di programmazione è (tratto da Wikipedia) :

«’L’insieme di parole riservate permesse, i loro parametri ed il corretto ordine delle parole nelle espressioni è chiamato la sintassi del linguaggio».

Quindi quando studiamo la sintassi del linguaggio, stiamo in realtà studiando la sua grammatica e le relative regole che consistono di :

- Formato
- Commenti
- Identificatori
- Parole riservate

Andiamo ad analizzarle una alla volta.

1- Formato :

Qunado scrivete codice, potete usare liberamente un qualsiasi insieme di spazi, tab e linee vuote che volete per separare il codice e le vostre linee di codice per renderlo più facilmente leggibile

Per esempio queste sono tutte linee valide in MQL4 :

“‘
double MacdCurrent, MacdPrevious, SignalCurrent;

double

MacdCurrent,

MacdPrevious,

SignalCurrent;

double MacdCurrent, MacdPrevious, SignalCurrent;’

Ma come vedete , la prima linea sembra essere la più leggibile e la più facile da comprendere.
E come tutto nel mondo ci sono eccezioni alla regola :

1- Non è possibile usare nuove linee nella «Compilazione controllata»

Ne saprete di più relativamente alla «Compilazione controllata» nella prossima lezione, ma ricordate che questa è un’eccezione.

Per esempio la successiva linea di codice non è valida e il compilatore MQL4 avviserà dell’errore :

“#property

copyright «Copyright © 2004, MetaQuotes Software Corp.»

Questa riga invece è valida :

“#property copyright «Copyright © 2004, MetaQuotes Software Corp.»”

2- Non è permesso l’uso di nuove linee o spazi nel mezzo di valori costanti, indetificatori o parole riservate.

Ad esempio questa linea è valida:

“extern int MA_Period=13;”

“extern” ed “int” sono parole riservate , “MA_Period” è un identificatore e “13” è un valore costante.

Ne saprete di più su questo argomento nelle prossime lezioni.

Ad esempio queste linee non sono valide:

“extern int MA_Period=1
3;

extern int MA_Period=1 3;

ex
tern int MA_Period=13;”

2- Commenti:

Per rendere il mondo della programmazione più facile, qualsiasi linguaggio ha il proprio modo di scrivere commenti.
Potete usare i commenti per scrivere linee nel vostro codice che il compilatore ignorerà completamente, ma questo renderà il codice più leggibile in un secondo momento.
Ad esempio pensate di dover scrivere un programma in estate, metterlo da parte e poi rileggerlo durante l’inverno. Senza commenti - anche se siete voi l’autore del codice - vi risulterà molto difficile ricordare il significato di tutte quelle righe di codice!

MQL4 usa due tipi di commenti:

1- Commenti su singola linea

I commenti su singola linea iniziano con «//» e finiscono con una nuova linea.

Ad esempio:

“//Questo è un commento
extern int MA_Period=13;

extern int MA_Period=13; //Questo è un altro commento

2- Commenti multi-linea

I commenti multi linea iniziano con i simboli «/*» e finiscono con «*/»


/* Questo
è
un commento
multi
linea */

Nella lezione 3 vedremo identificatori e parole riservate

PROVA LA DEMO METATRADER 4

Iscriviti alla newsletter Formazione Finanziaria

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.