Buon 25 aprile 2021: frasi e immagini sulla Festa della Liberazione per Facebook e WhatsApp

Matteo Novelli

24 Aprile 2021 - 11:54

condividi
Facebook
twitter whatsapp

25 aprile 2021, Festa della Liberazione: ecco le frasi e le immagini migliori da inviare su WhatsApp e Facebook ad amici e parenti.

Buon 25 aprile 2021: frasi e immagini sulla Festa della Liberazione per Facebook e WhatsApp

Il 25 aprile si festeggia il giorno della Liberazione: quale miglior modo per ricordare una festa tanto importante per la Repubblica italiana se non inviando le migliori frasi e le immagini più belle su WhatsApp e Facebook. Le frasi sul 25 aprile sono tantissime e importanti, frutto di una memoria storica che ancora oggi è degna di essere ricordata e celebrata.

L’anniversario della liberazione d’Italia viene festeggiata ogni anno il 25 aprile e ricorda la resistenza politica e militare (accanto alle forze partigiane) contro il regime fascista e l’occupazione nazista a partire dall’8 settembre 1943. La data del 25 aprile ha precise ragioni storiche e venne scelta nel 1946 da Alcide De Gasperi, all’epoca presidente del consiglio, e successivamente istituzionalizzata come festa nazionale dal 1949.

Ecco le migliori frasi e immagini dedicate al 25 Aprile da inviare su WhatsApp.

Frasi 25 aprile 2021: citazioni e immagini da condividere su Facebook e WhatsApp

Non festa della libertà, come un’illusione comoda. Ma festa della liberazione, come dono ricevuto ieri e da costruire ogni giorno 25 aprile.

Fra poco sarà il 25 aprile. Una data che è parte essenziale della nostra storia: è anche per questo che oggi possiamo sentirci liberi. Una certa Resistenza non è mai finita.
(Enzo Biagi)

via GIPHY

Il dovere di ogni Stato dovrebbe essere quello di rimuovere ogni ostacolo che impedisce la libertà. Buon 25 aprile.

Per un momento di memoria vera bastano anche il fiore deposto, il gesto grato, lo scorcio di muro, la fotografia, il portone, la lapide, il cippo, la breve sosta silenziosa. Basta un minuto per sentire che oggi è il 25 Aprile.

È meglio la peggiore delle democrazie della migliore di tutte le dittature.
(Sandro Pertini)

La Costituzione è un buon documento; ma spetta ancora a noi fare in modo che certi articoli non rimangano lettera morta, inchiostro sulla carta. In questo senso la Resistenza continua.
(Sandro Pertini)

25 Aprile. Una data che è parte essenziale della nostra storia: è anche per questo che oggi possiamo sentirci liberi. Una certa Resistenza non è mai finita.

via GIPHY

Per il 25 aprile voglio ricordare a tutti, citando le parole del presidente Sandro Pertini, che il fascismo non è un’opinione: è un crimine.

La liberazione non bisogna ricordarla un solo giorno dell’anno, la libertà non si celebra come evento ma come fatto da salvaguardare ogni giorno.

Il 25 aprile ci ricorda che vivere significa anche essere liberi. Auguri!!

La madre del partigiano
Sulla neve bianca bianca
c’è una macchia color vermiglio;
è il sangue, il sangue di mio figlio,
morto per la libertà.
Quando il sole la neve scioglie
un fiore rosso vedi spuntare:
o tu che passi, non lo strappare,
è il fiore della libertà.
Quando scesero i partigiani
a liberare le nostre case,
sui monti azzurri mio figlio rimase
a far la guardia alla libertà.

(Gianni Rodari)

Fin quando avrete nonni in vita, chiedete loro cosa è stato il 25 aprile: ve lo diranno meglio di qualsiasi libro di storia.

Siate sempre come la farfalla gialla che vola sopra i fili spinati.
(Liliana Segre)

Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.
Antonio Gramsci

Oggi, 25 aprile, bisogna ancora lottare per due cose: la verità e la memoria. Due tesori da proteggere in grado di arricchire l’Italia.

La Resistenza e il Movimento Studentesco sono le due uniche esperienze democratico-rivoluzionarie del popolo italiano. Intorno c’è silenzio e deserto: il qualunquismo, la degenerazione statalistica, le orrende tradizioni sabaude, borboniche, papaline.
(Pier Paolo Pasolini)

L’italiano non lavora, fatica. Ma oggi si ferma e festeggia il valore più importane: la libertà. Buon 25 aprile!

Per vent’anni l’Italia è stata governata da un regime fascista in cui ogni dialettica democratica era stata abolita. E successivamente un unico partito, la Democrazia cristiana, ha monopolizzato, soprattutto in Sicilia, il potere, sia pure affiancato da alleati occasionali, fin dal giorno della Liberazione. Dal canto suo, l’opposizione, anche nella lotta alla mafia, non si è sempre dimostrata all’altezza del suo compito, confondendo la lotta politica contro la Democrazia cristiana con le vicende giudiziarie nei confronti degli affiliati a Cosa Nostra, o nutrendosi di pregiudizi: “Contro la mafia non si può far niente fino a quando al potere ci sarà questo governo con questi uomini.
(Giovanni Falcone)

Argomenti

# Frasi
# GIF

Iscriviti alla newsletter