Borsa di studio Inps fino a 1.300 euro: bando per medie e superiori

Giorgia Bonamoneta

20 Settembre 2021 - 22:15

condividi

Nuovo concorso per la borsa di studio “SuperMedia 2021”. L’Inps ha previsto borse di studio dal valore minimo di 700 euro fino a un massimo di 1.300 euro. Entro quanto fare la domanda?

Borsa di studio Inps fino a 1.300 euro: bando per medie e superiori

Come ogni anno l’INPS ha messo a disposizione degli studenti diverse tipologie di borse di studio. Quest’anno il bando “SuperMedia 2021” prevede quasi 10 mila borse di studio con un valore massimo di 1.300 euro.

Il bando è rivolto a determinate categorie, come figli od orfani dei soggetti iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, dei pensionati della Gestione Dipendenti Pubblici, degli iscritti alla Gestione Assistenza Magistrale, dei dipendenti del Gruppo Poste Italiane SpA e dei dipendenti e pensionati ex IPOST.

La domanda per ottenere la borsa di studio deve essere inviata in via telematica entro il 14 ottobre 2021, tramite l’apposita pagina sul sito dell’INPS. Gli esiti saranno comunicati via email o SMS entro il 26 novembre 2021.

SuperMedia 2021: a chi è rivolto?

Il bando di concorso per le borse di studio SuperMedia 2021 è in favore di figli od orfani ed equiparati:

  • degli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • dei pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici;
  • degli iscritti alla Gestione assistenza magistrale;
  • dei dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A.;
  • dei dipendenti ex Ipost (sottoposti alla trattenuta mensile dello 0,40% di cui all’articolo 3 della legge n. 208 del 27 marzo 1952);
  • dei pensionati già dipendenti ex Ipost.

SuperMedia 2021: le tipologie di borse di studio

Quest’anno sono molte le borse di studio messe a disposizione dall’INPS per l’educazione destinate agli studenti di scuola secondarie di primo e di secondo grado. Vediamo insieme quante e quali sono le borse di studio per le quali è possibile fare richiesta.

Per la Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali sono previste:

  • 1.100 borse di studio del valore di 750 euro, destinate agli studenti che hanno frequentato e superato l’ultimo anno della scuola secondaria di primo grado.
  • 3.600 borse di studio dal valore di 800 euro, per gli studenti che frequentano i primi quattro anni della scuola secondaria di secondo grado (compresi conservatori e corsi di formazione professionale).
  • 1.700 borse di studio dal valore di 1.300 euro, per gli studenti del quinto anno della scuola secondaria con conseguimento del relativo titolo di studio.

Per la Gestione assistenza magistrale sono invece previste:

  • 800 borse di studio, sempre del valore di 750 euro, destinate agli studenti che hanno frequentato e superato l’ultimo anno della scuola secondaria di primo grado.
  • 1.800 borse di studio di 800 euro per gli studenti che frequentano i primi quattro anni della scuola secondaria di secondo grado (compresi conservatori e corsi di formazione professionale).
  • 700 borse di studio dal valore di 1.300 euro per gli studenti che hanno frequentato e superato il quinto anno della scuola secondaria di secondo grado.

Per la Gestione ex-Ipost sono previste:

  • 100 borse di studio del valore di 1.300 euro sempre per aver frequentato e superato l’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado.

I requisiti per richiedere la borsa di studio

Per le scuole secondarie di primo e secondo grado i requisiti sono l’aver conseguito la promozione nell’anno scolastico 2020/2021 con una valutazione pari o superiore a 8/10. In caso di studenti relativi all’articolo 3, comma 1 e 3 della legge 104/92 (invalidità al 100%) la votazione richiesta è pari o superiore a 6/10.

È inoltre previsto non più di un anno di ritardo nella carriera scolastica (quindi una sola bocciatura) e di non aver fruito di altri aiuti erogati dallo Stato o istituzioni pubbliche e private che superino il 50% del valore della borsa di studio dell’INPS “SuperMedia2021”.

Ci sono alcune aperture e limitazioni specifiche:

  • gli studenti del conservatorio non devono aver superato i 21 anni di età;
  • i corsi di formazione professionale non devono avere durata inferiore a sei mesi.

Entro quando inviare la domanda e la data degli esiti

La domanda deve essere inviata via telematica tramite il sito dell’INPS, alla sezione apposita. Per arrivarci si può cercare la notizia “SuperMedia2021” in fondo alla pagina o sulla barra di ricerca.

La domanda può essere inviata a partire dal 21 settembre ed entro il 14 ottobre 2021. Come? Ecco i passaggi semplificati:

Cliccare in alto a destra su “Accedi al servizio” —> accedere con le credenziali —> cliccare su “Borse di studio” e selezionare la voce “Inserisci domanda”.

Importante: bisogna inserire tutti i voti conseguiti a giugno per ogni materia, anche condotta, educazione motoria e quelli relativi ai debiti formativi, pena l’esclusione dal concorso.

Infine gli esiti del concorso saranno pubblicati entro il 26 novembre 2021 sul sito dell’Inps e, allo stesso tempo, trasmessi via SMS ed email indicati sulla domanda di partecipazione.

Iscriviti a Money.it