La banca europea accusata di frode e consulenza finanziaria illegale

Nuove accuse di fronde e consulenza finanziaria illegale tornano ad abbattersi sul sistema del credito europeo. Il punto della situazione.

La banca europea accusata di frode e consulenza finanziaria illegale

Barclays Bank, la famosa banca internazionale britannica, è stata accusata di frode e di attività di consulenza finanziaria illegale.

A muovere le suddette accuse è stato il Serious Fraud Office, autorità che vigila sul corretto andamento dei mercati nel Regno Unito.

Già all’inizio della scorsa estate il SFO ha puntato i riflettori su Barclays Plc, con riferimento a quell’aumento di capitale che nel 2008 ha permesso all’istituto, ma non a RBS e Lloyds, di sfuggire all’ipotesi di salvataggio da parte dello Stato.

Oggi però, mentre le nuove accuse di frode e attività illecite sono piombate sulla banca britannica, il titolo della stessa quotata non pare averne risentito in maniera particolare: nel corso delle ultime due sessioni le azioni Barclays hanno continuato a viaggiare senza oscillazioni di nota, riflettendo appieno la tranquillità dell’istituto e del mercato.

Le nuove accuse

Nel bel mezzo di quella crisi finanziaria globale che ha messo in ginocchio gli istituti di credito di tutto il mondo, Barclays Bank avrebbe accettato da Qatar Holdings e da altri investitori di Abu Dhabi e Singapore un prestito di 12 miliardi di sterline. Con questa somma la banca sarebbe riuscita a svincolarsi e ad evitare di finire sotto il controllo del Tesoro. Il tutto a fronte di un prestito di 3 miliardi di dollari dall’istituto al Qatar.

In altre parole Barclays è stata accusata di aver garantito un finanziamento al Qatar successivamente utilizzato per comprare titoli della britannica: un comportamento che rientra a pieno titolo in quell’accusa di assistenza finanziaria illegale oggi contestata.

“Non crediamo che le accuse avranno un impatto sulla nostra abilità di servire i nostri clienti”,

hanno risposto da Barclays.
Poco o nulla è stato detto in merito all’inizio del relativo processo e (almeno per il momento) il mercato pare condividere appieno la calma e l’ottimismo dei vertici aziendali.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Barclays

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

1 mese fa

Cambio euro dollaro: giù anche le previsioni di Barclays

Cambio euro dollaro: giù anche le previsioni di Barclays

Commenta

Condividi