Banche: Lemierre (BNP) fa chiarezza su Commerzbank

Nell’ambito della possibile acquisizione di Commerzbank, il n.1 di BNP Paribas è stato chiaro.

Banche: Lemierre (BNP) fa chiarezza su Commerzbank

“Direi di no”. Così Jean Lemierre, presidente di BNP Paribas ha risposto a chi gli chiedeva se l’istituto francese potrebbe essere interessato all’acquisizione di Commerzbank.

La banca, ha fatto sapere il manager, al momento preferisce continuare a perseguire una strategia incentrata sulla trasformazione digitale.

Con l’uscita di scena di BNP, tra i papabili per l’acquisizione dell’istituto di Francoforte restano in lizza solo ING e la nostra UniCredit. Entrambi gli istituti hanno già una presenza in Germania.

BNP: Lemierre, nostri azionisti non sarebbero d’accordo

“Abbiamo azionisti che penso direbbero di no”, ha detto Lemierre nel corso di un’intervista concessa a Bloomberg.

Anche se nel comparto bancario europeo c’è necessità di un processo di ristrutturazione, ha rilevato Lemierre, operazioni cross-border sono particolarmente difficili da realizzare.

“Non è facile che si realizzino tutte le condizioni necessarie alla realizzazione di un fusione”.

Commerzbank: oggi è il giorno del Consiglio di sorveglianza

Per oggi è in calendario un meeting del Consiglio di sorveglianza di Commerzbank in cui il Ceo dell’istituto, Martin Zielke, aggiornerà i partecipanti sulle strategie delle banca e sulle possibili operazioni straordinarie.

Banche Europa: azioni in positivo in avvio di seduta

Al momento le azioni Commerzbank segnano un rialzo dell’1,12% a 7,43 euro mentre a Parigi Bnp Paribas avanza dello 0,45% a 44,82 euro.

Segno più anche per ING Groep (+0,21% a 9,98 euro) e UniCredit (+0,29% a 10,404 euro).

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.