UniCredit scatta in Borsa dopo il piano strategico: cosa prevede?

Violetta Silvestri

9 Dicembre 2021 - 11:27

condividi

Azioni UniCredit in forte slancio a Milano: il titolo guadagna oltre il 7% dopo la presentazione del piano industriale 2022-2024. Cosa prevede la strategia del gruppo bancario?

UniCredit scatta in Borsa dopo il piano strategico: cosa prevede?

Azioni UniCredit festeggiano il piano strategico 2022-2024 e toccano 12,49 euro per azione, con un rialzo di oltre il 7% in Borsa.

Il gruppo bancario ha reso nota la strategia dei prossimi tre anni: crescita e creazione di valore per gli azionisti sono i driver indicati dall’istituto.

Incalzato dai nuovi target, il titolo bancario corre a Milano: le azioni UniCredit scambiano a 12,42 euro con un balzo del 7,52% alle ore 10.56 circa. Di seguito i dettagli del piano industriale 2022-2024.

Azioni UniCredit spinte dal piano 2022-2024: cosa prevede?

UniCredit ha pubblicato gli obiettivi del nuovo piano strategico 2022-2024 che: “ottimizza l’assetto attuale del Gruppo e definisce un chiaro programma a lungo termine per il domani, muovendo verso una nuova stagione di crescita e creazione di valore per tutti i nostri azionisti.”

Il focus è su tre punti: crescere nelle aree geografiche di competenza e sviluppare la rete di clienti, trasformando il modello di business; conseguire economie di scala dalla rete di banche, attraverso una trasformazione tecnologica incentrata su Digital & Data e integrando la sostenibilità in tutte le azioni; guidare la performance finanziaria tramite tre leve interconnesse sotto il pieno controllo manageriale.

Quest’ultimo target comprende i seguenti obiettivi:

  • entro il 2024, riduzione di costi di €0,5 miliardi in valore assoluto, al netto di €0,6 miliardi di investimenti (Digital & Data e business) e di €0,5 miliardi di inflazione;
  • investimenti per €2,8 miliardi in Digital & Data nell’arco del piano;
  • generare capitale organicamente per circa 150 punti base all’anno;
  • €1,1 miliardi di ricavi netti in più per portare la redditività sopra il costo del capitale, principalmente grazie alle commissioni e a un recupero nella quota di mercato

Per quanto riguarda il capitolo dividendo, UniCredit ha previsto “la remunerazione degli azionisti di almeno €16 miliardi totali per il periodo 2021-2024, con distribuzione annuale in linea con la generazione organica di capitale per ogni rispettivo esercizio di riferimento.”

Nello specifico, nel 2022 è stimata l’erogazione di €3,7 miliardi (relativa al FY2021), con un dividendo cash uguale al 30% circa dell’utile netto sottostante e riacquisti di azioni per la parte restante.

Il piano stabilisce che la distribuzione totale relativa al FY2022 sarà in linea o superiore a quella per il FY2021, con un progressivo aumento a partire dal FY2023.

Il dividendo in contanti annuale per il FY2022 è previsto al 35% dell’utile netto e per gli anni successivi ad almeno il 35 per cento dell’utile netto con la parte restante in riacquisti di azioni.

Le azioni UniCredit continuano la loro corsa in Borsa e alle ore 11.11 circa avanzano del 7,64%.

Target finanziari al 2024

Gli obiettivi strettamente finanziari di UniCredit al 2024 sono stati così elencati:

  • ricavi netti: superiori al 17 miliardi di euro;
  • commissioni in % dei ricavi: 40%;
  • costi/ricavi: 50%;
  • RoTE: 10%;
  • generazione organica di capitale: 150 punti base per anno;
  • CET1: 12,5-13%;
  • volumi ESG totali: 150 miliardi cumulati 2022-2024

Da evidenziare che la digitalizzazione è uno degli aspetti rilevanti del piano e attiverà 2,8 miliardi di investimenti nel periodo 2022-2024, con assunzioni nette di 2.100 unità nel Digital & Data, per un totale di 3.600 nuove assunzioni nette, incluse le 1.500 nel business.

L’ad Orcel ha commentato il piano con queste parole:

“La nostra rete pan-europea di 13 banche leader e la pluralità di talenti interni al Gruppo saranno unite da una comune ragion d’essere: dare alle nostre comunità le leve per il progresso. Stiamo investendo nel settore del digitale e dei dati e nel nostro business, riportando i clienti al centro, definendo un nuovo modo di lavorare per i nostri dipendenti e perseguendo un modello a basso assorbimento di capitale con la sostenibilità integrata a tutti i livelli.”

Le azioni UniCredit continuano la volata di oltre il 7%.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.