Azioni Leonardo-Finmeccanica in gran rialzo con Airbus. Ecco tutte le novità

Cristiana Gagliarducci

17/10/2016

17/10/2016 - 14:50

condividi

Azioni Leonardo-Finmeccanica ai massimi di un mese con Airbus. Cosa sta determinando questo nuovo rialzo delle azioni Finmeccanica? Ecco tutte le novità sui colloqui con Airbus.

Azioni Leonardo-Finmeccanica salgono con Airbus - Per le azioni Leonardo-Finmeccanica gli ultimi mesi sono stati piuttosto complicati in virtù delle voci e delle smentite relative ad una fusione con Airbus. A che punto siamo?

Le azioni Leonardo-Finmeccanica sono tornate a salire e a toccare i massimi di un mese grazie alle ultime notizie secondo cui l’azienda sarebbe in trattativa con Airbus per la cessione del 25% dell’Mbda, consorzio missilistico europeo. Un fusione tra Leonardo-Finmeccanica e Airbus pare ormai svanita, mentre non sembrano arrestarsi i colloqui fra le due società, colloqui che oggi fanno nuovamente festeggiare le azioni Leonardo-Finmeccanica.

Qualche tempo fa, in scia della sfumata fusione, Leonardo-Finmeccanica e Airbus avevano annunciato una partnership volta alla nascita del drone europeo, proprio mentre le azioni Leonardo-Finmeccanica continuavano a viaggiare sulle montagne russe. Oggi i colloqui tra le due aziende sono indirizzati sull’Mbda.

Le azioni Leonardo-Finmeccanica hanno preso il volo a fine estate dapprima sulla scia dei rumors relativi ad una fusione con Airbus, poi con la conferma del titolo negli indici di sostenibilità del Dow Jones. A quanto sembra, nonostante la smentita fusione, tra Leonardo-Finmeccanica e Airbus le trattative - riguardanti diversi progetti - non si sono mai arenate e ora le due aziende stanno collaborando sulla cessione di una quota dell’Mbda.

L’ipotesi di una fusione tra Leonardo-Finmeccanica e Airbus nel comparto missili ed elicotteri era iniziata a circolare già dalla fine di agosto, ma il 6 settembre scorso le azioni Leonardo-Finmeccanica hanno reagito più che mai alla prospettiva di un matrimonio fra il gruppo italiano e quello francese. Si ricordi comunque che un’ipotetica fusione tra Leonardo-Finmeccanica e Airbus - ad oggi smentita - avrebbe bisogno dell’approvazione da parte dei entrambi i governi, ma già solo immaginare uno scenario simile aveva portato le azioni Leonardo-Finmeccanica a guadagnare ampio terreno.

Ora, smentita l’ipotesi di fusione, i colloqui tra Leonardo-Finmeccanica e Airbus sono tutti concentrati sull’Mbda. Mauro Moretti, l’ad di Leonardo, aveva già confermato colloqui sull’Mbda, il principale consorzio europeo nel settore missili e difesa di cui Leonardo-Finmeccanica detiene il 25% mentre Airbus un altro il 37,5%. Ecco allora tutte le novità su Leonardo-Finmeccanica e Airbus.

Azioni Leonardo-Finmeccanica in salita: con Airbus colloqui su Mbda

È stato Tom Enders, ceo di Airbus, a parlare di dialogo costruttivo con riferimento ai colloqui che la francese sta intrattenendo con Leonardo-Finmeccanica. Ora che la fusione tra le due è stata smentita, le società non sono solo pronte ad una partnership per il drone europeo, ma appaiono pronte alla cessione del 25% dell’Mbda da Leonardo-Finmeccanica ad Airbus. Tale notizia ha portato le azioni Leonardo-Finmeccanica a registrare un nuovo record mensile.

L’offerta che Airbus avrebbe avanzato sul 25% dell’Mbda sarebbe pari a 1,1 miliardi di euro secondo le indiscrezioni, e sarebbe dunque superiore rispetto a quanto valutato dagli analisti (0,7 miliardi di euro). Sulla scia di queste novità le azioni Leonardo-Finmeccanica hanno toccato nuovi massimi mensili e nel momento in cui si scrive viaggiano in rialzo dell’1,46% a quota 10,44 euro per azione. Le azioni Airbus, invece, guadagnano lo 0,40% e scambiano a 52,81 euro per azione.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.