Generali in focus: cosa hanno svelato i conti dei 9 mesi 2021

Violetta Silvestri

11 Novembre 2021 - 10:50

condividi

Azioni Generali in rialzo a Milano: il titolo guadagna dopo i conti dei primi 9 mesi del 2021. Utile netto, premi lordi e risultato operativo hanno registrato una crescita: i dettagli.

Generali in focus: cosa hanno svelato i conti dei 9 mesi 2021

Azioni Generali osservate speciali oggi in Borsa: il titolo sta beneficiando dei risultati economici dei primi 9 mesi dell’anno.

La società assicurativa ha pubblicato i conti, evidenziando “l’ottima redditività del Gruppo, l’eccellenza tecnica, l’andamento profittevole di tutte le linee di business con il
Solvency Ratio ai vertici del settore”
, come spiegato dal Group CFO di Generali, Cristiano Borean.

Le azioni Generali scambiano a 19,22 euro con un guadagno dell’1,16% alle ore 10.25 circa.

Azioni Generali spinte dai conti: in focus i primi 9 mesi 2021

Generali protagonista nelle negoziazioni a Piazza Affari, con i riflettori accesi sui risultati economici del periodo gennaio-settembre 2021.

Nello specifico, la società assicurativa ha svelato i seguenti dati finanziari:

  • risultato operativo: €4,4 miliardi (+10%);
  • premi lordi: €54,9 miliardi (+6,4%), in aumento sia nel Vita (+6,5%) sia nel Danni (+6,2%);
  • raccolta netta Vita: € 9,5 miliardi (+3%);
  • Combined Ratio: 91,3% (+1,6 p.p.);
  • New Business Margin: 4,76% (+0,66 p.p.)
  • utile netto: €2.250 milioni, +74%

Generali ha registrato, a fine settembre 2021, un patrimonio netto di 29,25 miliardi di euro, in diminuzione rispetto ai 30,03 miliardi di inizio anno.

Gli Asset Under Management totali sono stati pari a 682,14 miliardi di euro, con una crescita del 4,2% in confronto al 31 dicembre 2020.

Le azioni Generali restano in territorio positivo alle ore 1042 circa, pur attenuando i guadagni, attualmente in crescita dello 0,97%.

Generali conferma i target 2021

Come riportato da Milano Finanza, in un briefing telefonico di stamane il CFO Cristiano Borean ha dichiarato:

“Ci rimane in cassa circa un miliardo di euro per operazioni di capital redeployment...Abbiamo ripetuto più volte che l’M&A per noi è un mezzo per diversificare ulteriormente le nostre fonti di utile. Ma ricordo che le acquisizioni non sono un obbligo, sono solo un modo per creare valore per gli azionisti e per accelerare l’esecuzione della nostra strategia”

Sull’outlook del gruppo, nella nota dei conti dei primi 9 mesi dell’anno si è evidenziato che la guidance 2021 resta valida, con questi target: crescita annua composta 2018-2021 degli utili per azione tra il 6% e l’8%; RoE maggiore dell’11,5%.

Il pagamento dei dividendi cumulati 2019-2021 tra € 4,5 e € 5 miliardi è stato raggiunto con l’erogazione della seconda tranche del dividendo 2019 recentemente effettuata, ribadisce il comunicato.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.