Auto senza chiavi, ecco perché sono pericolose

Dovrebbero risultare molto più comode e sicure, ma dal 2006 si contano 28 morti e 45 feriti soltanto negli Stati Uniti.

Auto senza chiavi, ecco perché sono pericolose

Le auto senza chiavi sono comode, ma la tecnologia di accensione e spegnimento può essere molto pericolosa.

Le vetture keyless hanno un pulsante al posto della chiave; non bisogna inserire nulla nel blocchetto dello sterzo, ma basta premere il tasto Start per accendere l’auto e per spegnerla.

Proprio questa comodità che libera l’automobilista delle chiavi ha risvolti pericolosi.

Auto senza chiavi, ecco perché sono pericolose

A dare l’allarme è il New York Times in un rapporto che illustra come dal 2006 ad oggi siano morte 28 persone e 45 siano rimaste ferite per incidenti legati alle auto senza chiavi.

Le dinamiche sono sempre le stesse in tutti i casi. Negli Stati Uniti, dove la maggior parte dei garage domestici è attigua all’abitazione, i guidatori lasciano inavvertitamente accesa l’auto, non avendo il pensiero di rimuovere la chiave. Nei casi esposti dal quotidiano americano a nulla sono serviti gli avvertimenti sonori delle vetture.

Non viene premuto lo stesso pulsante con cui l’auto è stata accesa e questa continua durante tutta la notte ad emettere gas di scarico che arrivano fin le stanze delle abitazioni e uccidono nel sonno.

Troppi casi di incidenti

Le automobili accese rimangono con il motore al minimo, che in casi di cilindrate comuni non fa molto rumore. Con il passare delle ore, il monossido di carbonio riempie gli ambienti, a partire dal garage fino a salire le stanze delle abitazioni. Il gas apparentemente incolore e inodore invade le camere da letto dove 28 persone dal 2006 sono morte nel sonno.

Questo è il caso dell’anziano Fred Schaub, che nel 2006 aveva lasciato accesa in garage la sua Toyota Rav 4, ma ad esempio la giovane coppia formata da Timothy Maddock e Chasity Glisson nel 2010 è stata trovata nel bagno della propria abitazione: il ragazzo si è salvato ma ha riportato gravi danni cerebrali.

Manca la normativa, ma le case automobilistiche pensano ai rimedi

Le auto senza chiavi sembrano trappole mortali, perché espongono troppo i guidatori all’errore umano di dimenticare il motore acceso. Il pulsante in sostituzione delle chiavi è ormai una consuetudine sulle supercar, ma difficilmente queste passano in osservate quando rimangono accese, visto che anche al minimo il motore ha un certo sound.

Nonostante gli incidenti, non c’è ancora una normativa che obblighi le case automobilistiche a trovare soluzioni per evitare altri casi di intossicazione da monossido di carbonio. Non esiste uno standard sulle segnalazioni al guidatore, per questo le case automobilistiche hanno lanciato i loro rimedi: ad esempio Ford, Audi e Volkswagen hanno installato un sistema che spegne automaticamente i veicoli quando il guidatore abbandona l’abitacolo. Toyota, invece, ha lo spegnimento automatico dopo mezz’ora di assenza del conducente.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Auto Nuove

Argomenti:

Auto Nuove

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.