Auto nuova o usata: quale conviene comprare?

Redazione Motori

22 Dicembre 2021 - 10:04

condividi

Conviene comprare un’auto nuova o una usata? Vediamo nel dettaglio vantaggi e svantaggi nella scelta della prossima auto.

Cambiare auto è una scelta importante nella vita di un automobilista. Come per l’acquisto della casa, ci si trova di fronte alla necessità di fare un investimento e occorre per questo valutare nel dettaglio vantaggi e svantaggi.

Un delle prime domande che ci si pone nella decisione sulla prossima auto è: Auto usata o nuova, quale scegliere?

Auto usata o nuova: guida alla scelta

Quando si valuta se acquistare un’auto usata o nuova è necessario considerare prima di tutto il proprio budget per l’operazione. Nel dettaglio bisognerà mettere nero su bianco sia il prezzo iniziale di acquisto che i costi di gestione. Le principali voci da prendere in considerazione includono:

  • Acconto
  • Oneri e spese dell’eventuale finanziamento
  • Tassa di proprietà
  • Assicurazione
  • Consumi
  • Manutenzione e riparazioni

Acquistare l’auto usata o nuova significa prendere una decisione finanziaria. In concreto l’auto usata, avendo un prezzo di acquisto inferiore a quella nuova, permette di scegliere un modello, magari di segmento superiore e con una dotazione più ricca in termini di accessori.

Oltre alla differenza di prezzo bisogna considerare la praticità dell’auto rispetto all’utilizzo che se ne vuole fare valutando quelle che sono le proprie esigenze attuali e future. Quanti chilometri percorrerete con la vostra prossima auto? Quanto stimate di tenere l’auto prima di sostituirla?
In questo senso può essere utile pensare ai costi di gestione nel lungo periodo. Un’auto nuova può costare meno in termini di manutenzione, almeno durante i primi anni, e, se si è soliti cambiare spesso l’auto, la si potrebbe vendere prima di sostenere le spese della manutenzione ordinaria e straordinaria.

Un’auto usata può costare di più in termini di manutenzione ma meno a livello di acquisto potendo magari evitare il ricorso a un oneroso finanziamento proposto dalla casa o dalla concessionaria.

Vediamo quindi nel dettaglio quali sono i vantaggi e gli svantaggi nello scegliere un’auto usata o una nuova.

I vantaggi dell’auto usata

  • Prezzi più bassi: quando un veicolo arriva sul mercato dell’usato il suo deprezzamento è già avvenuto e a farsene carico è stato il precedente proprietario. Il più importante esempio è quello della svalutazione immediata dell’Iva al 22% già al momento dell’acquisto.
  • Garanzia: molti produttori coprono le auto nuove con garanzie importanti sui componenti più costosi in genere per circa 5 anni/ 100.000 km. Se si acquista un’auto usata certificata da un rivenditore autorizzato si ha spesso diritto a una garanzia che estende quella originale del produttore. Va detto che le auto usate certificate tendono ad essere più costose ma sono anche state rigorosamente verificate prima della vendita.
  • Dotazioni: scegliendo un’auto usata si potrà optare, a parità di budget, per un’auto più grande e con più accessori.
  • Assicurazione: assicurare un’auto usata costa meno rispetto a una nuova complice la svalutazione e i km già percorsi dal veicolo.

Gli svantaggi dell’auto usata

Che siano in garanzia o meno, le auto usate presentano alcune incognite potenzialmente molto costose. Molto dipenderà da come la vettura è stata trattata dall’ultimo proprietario o quali difetti ha manifestato nel tempo.

  • Chilometraggio: tanti chilometri all’attivo significano anche maggiore usura e potenziali problemi all’orizzonte. Un’auto usata con un chilometraggio alto avrà, con ogni probabilità, un ciclo di vita più breve. Importante controllare con attenzione il libretto di manutenzione per verificare gli interventi fatti in passato sul veicolo e il rispetto delle scadenze previste dal piano stilato dal costruttore.
  • Scelta limitata: può essere molto difficile trovare un’auto usata con le esatte caratteristiche desiderate a livello di motori e accessori.

La differenza tra auto usate e km 0

Quanto si valuta l’acquisto dell’auto usata ci si imbatte spesso nelle vetture a km 0. Cosa sono e che differenza c’è con le auto usate? Tecnicamente si tratta di vetture usate perché acquistate in stock dalla concessionaria stessa nell’ambito degli accordi di vendita stretti con la casa madre. Si tratta in concreto di vetture praticamente nuove con pochi (se non letteralmente 0) chilometri all’attivo e dotazioni interessanti a livello di accessori.

I vantaggi dell’auto nuova

  • Affidabilità e garanzia: inutile girarci intorno, le auto nuove hanno in generale una maggiore affidabilità, e se qualcosa va storto, il veicolo è comunque coperto dalla garanzia del produttore. Scegliere l’auto nuova significa anche che non avere preoccupazioni su come la abbiano trattata i precedenti proprietari.
  • Assistenza stradale gratuita: molte auto nuove prevedono pacchetti di assistenza stradale che coprono qualsiasi tipo di problema.
  • Offerte di finanziamento: molte case automobilistiche e concessionari offrono programmi di finanziamento con interessi bassi e vantaggiosi.
  • Configurazione: è possibile scegliere colore, motorizzazioni e accessori per ritagliare la vettura su quelle che sono le proprie esigenze di utilizzo. Le auto nuove sono inoltre conformi agli ultimi standard in tema di inquinamento e sicurezza.

Gli svantaggi dell’auto nuova

Vernice luccicante, odore di nuovo e accessori da urlo, l’auto nuova non è soltanto questo. Bisogna considerare infatti una serie di svantaggi.

  • Costo di acquisto: scegliere un’auto nuova significa, nella maggior parte dei casi, finanziare l’acquisto con conseguenti interessi da corrispondere nel tempo.
  • Svalutazione: le auto nuove si svalutano più rapidamente delle usate. Un veicolo perde la maggior parte del suo valore nei primi anni di proprietà. La perdita istantanea corrisponde all’Iva (22%) versata su quel bene al momento dell’acquisto.
  • Assicurazione: le auto nuove hanno anche costi di assicurazione più alti rispetto ai corrispettivi modelli usati.

In conclusione: auto usata o nuova, quale scegliere?

In conclusione vale la pena sintetizzare i principali aspetti da considerare nella scelta tra l’auto nuova e usata.

Le auto usate sono generalmente più economiche anche perché l’importante svalutazione che avviene nei primi anni della loro vita è già sulle spalle dei precedenti proprietari.
Le auto usate possono nascondere spiacevoli sorprese legate alla manutenzione o all’utilizzo che ne è stato fatto in passato. Anche se più costose, conviene scegliere le auto usate certificate che in molti casi offrono condizioni pari al nuovo.

Le auto nuove sono dotate delle più recenti motorizzazioni e dotazioni in termini di sicurezza e tecnologia. Risultano inoltre più affidabili, anche se possono avere un prezzo di acquisto più alto e costi di assicurazione più elevati.

In generale, quando si deve scegliere tra un’auto usata e una nuova, occorre sempre considerare con attenzione, accanto al costo di acquisto, i costi di gestione futuri e in particolar modo quelli relativi a manutenzione, riparazioni, carburante e assicurazione.

Argomenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it