Auto elettriche economiche: Skoda produrrà un EV low cost

22 marzo 2019 - 12:00 |

La domanda di auto elettriche potrà diventare davvero massiccia quando saranno disponibili modelli più economici di quelli attuali. Skoda ci sta lavorando.

Auto elettriche economiche potrebbero imprimere un’accelerazione nella diffusione di veicoli EV, oggi ostacolata da prezzi decisamente non alla portata di tutti, oltre che da una diffusione non capillare delle colonnine di ricarica. Un orizzonte verso il quale si stanno muovendo diversi costruttori, che promettono entro pochi anni il lancio di veicoli elettrici low cost.

Tra questi c’è Skoda, il marchio ceco di proprietà del gruppo Volkswagen. Parlando con i giornalisti a margine della conferenza stampa annuale, il CEO di Skoda Bernhard Maier ha illustrato le strategie del Costruttore in fatto di mobilità elettrica, annunciando - tra le altre cose - un modello economico e abbordabile che doverebbe vedere la luce non prima del 2023.

L’auto elettrica economica di Skoda sarà basata sulla piattaforma MEB (Modularer Elektrifizierungsbaukasten), sviluppata dal gruppo Volkswagen per ospitare i veicoli elettrici dei marchi che ne fanno parte. Il primo modello elettrico VW a nascere sulla piattaforma MEB è stato la I.D. Neo, ma per il futuro sono attesi almeno 27 EV tra Volkswagen, Audi, Skoda e SEAT.

Auto elettriche: economiche, SUV e ammiraglia nel futuro di Skoda

Secondo quanto riporta la rivista online Automotive News, nei piani di Skoda - oltre alle auto elettriche economiche - ci sono un’ammiraglia e un SUV, tutte basate sulla piattaforma MEB e tutte in arrivo sul mercato entro i prossimi quattro anni. Sono alcuni dei tasselli di una strategia che prevede il lancio di 10 modelli elettrificati entro il 2022 e una mix di vendite che dovrebbe vedere le auto elettriche e le ibride salire al 25% del totale.

L’ammiraglia elettrica Skoda riprenderà i concetti visti sul prototipo Vision iV, svelato al recente Salone di Ginevra. Sarà affiancata da un SUV elettrico dalle linee più convenzionali, assemblati entrambi nello stabilimento Skoda di Mlada Boleslav - in Repubblica Ceca - sulla stessa linea di assemblaggio della Octavia.

I modelli in questione dovrebbero essere messi in vendita entro il 2021. Entro al fine di quest’anno - invece - dovrebbe essere presentata la Citigo elettrica, basata sulla Volkswagen e-up. Secondo quanto affermato dal CEO di Skoda Maier, la Citigo EV sarà prodotta nello stabilimento VW di Bratislava, in Slovacchia, e avrà una autonomia di 300 km.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories