Analisi indici: Nasdaq 100 intrappolato in un pattern inside a tre candele, cosa fare?

L’indice Nasdaq 100 ha recentemente disegnato un pattern di compressione con tre candele inside. Per la ripresa del trend rialzista è necessaria la rottura della candela madre

Analisi indici: Nasdaq 100 intrappolato in un pattern inside a tre candele, cosa fare?

In queste ultime tre sedute l’indice Nasdaq 100 ha formato un pattern inside costituito dalle ultime due candele entrambe contenute all’interno del range della candela del 30 luglio scorso, quella che ha portato le quotazioni a ridosso del supporto statico a 7.186 punti.


Il quadro grafico dell’indice Nasdaq 100, timeframe giornaliero. Fonte: Bloomberg

Il quadro tecnico dell’indice, chiaramente rialzista sul lungo periodo, vuol far pensare ad una ripartenza del trend primario a partire da questo pattern di consolidamento. Un’attenta analisi mostra come questa conformazione candlestick abbia interessanti caratteristiche e confluenze da poterlo considerare un segnale ad alta probabilità di successo.

Anzitutto è bene osservare che i prezzi rimangono stabilmente sopra la media mobile semplice a 50 periodi, la quale ha funzionato egregiamente come supporto dinamico nell’ultima decade di giugno, anche grazie all’aiuto del supporto statico a 7.010 punti. Questo livello è stato toccato a fine gennaio, a fine febbraio e successivamente a maggio.

Un altro supporto dinamico ce lo dà la trendline ascendente visibile collegando i minimi segnati i primi giorni di maggio a 6.540 punti e negli ultimi giorni di giugno a 6.950 punti, che al momento staziona esattamente sui minimi della candela madre del pattern inside.

Altro fattore importante è la zona dove il pattern si è formato, corrispondente al 50% del ritracciamento di Fibonacci calcolato rispetto all’ultimo impulso rialzista partito dai minimi di giugno e conclusosi sui massimi assoluti segnati a 7.511 punti. Il minimo della candela madre tocca e rifiuta quasi chirurgicamente il livello del 61,8%. Inoltre, guardando un grafico weekly è interessante notare che è in formazione un pattern Pin Bar con implicazioni rialziste.

L’insieme di tutte queste confluenze fanno pensare ad una prosecuzione del trend rialzista da questo pattern di consolidamento per arrivare a toccare quantomeno i massimi assoluti segnati il 25 luglio scorso a 7.511 punti ed eventualmente oltre.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative sull’indice Nasdaq 100


Elaborazione Ufficio studi Money.it

Per un’operatività rialzista bisognerà aspettare il breakout del massimo del pattern, ovvero quello della candela madre a 7.299 punti. Questa operatività avrebbe stop loss fissato a 7.158, target intermedio a 7.375, target finale a 7.510 punti.

Il quadro tecnico invece cambierebbe, almeno nel breve termine, se le quotazioni dell’indice dovessero rompere il minimo segnato 7.158 punti, in corrispondenza del bottom della candela madre del 31 luglio. In tal caso si potrebbero valutare operazioni short in ingresso da 7.157 con stop loss fissato 7.300, target intermedio a 7.070, target finale a 6.950 punti.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su analisi tecnica

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.