Analisi tecnica azioni: Saipem corre oltre resistenza chiave 4 euro, ma attenzione ai falsi segnali

La resistenza statica a 4 euro, già oggetto di un falso breakout ad inizio anno, si presta ad essere il vero spartiacque per il trend di medio e lungo termine di Saipem. Vediamo perché

I dati intraday e in tempo reale del Grafico SPM sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Saipem oggi vola in testa al FTSE Mib di Piazza Affari con uno spunto rialzista molto importante. I titoli dell’azienda oil corrono oltre la coriacea resistenza grafica a 4 euro ed hanno lasciato scoperto un gap rialzista rispetto alla chiusura di venerdì scorso. La conferma del breakout di quota 4 euro dovrà arrivare entro la fine della settimana e potrebbe rappresentare un vero spartiacque per il trend di Saipem nel medio e lungo termine. Vediamo perché.

Attenzione ai falsi segnali


Grafico settimanale di Saipem

Come da grafico settimanale si può osservare che la resistenza statica a 4 euro è stata oggetto di un falso breakout già ad inizio anno. In quell’occasione i prezzi del titolo veleggiarono sopra i 4 euro per due settimane prima di piombar giù nella prima e seconda settimana di febbraio.

Dopo una breve fase di accumulazione costruita sui supporti fra 3 e 3,122 euro il titolo ha avviato un veloce progresso che in un paio di settimane ha portato i prezzi allo scontro con la resistenza a 4 euro. L’importanza di confermare questo breakout è cruciale per Saipem perché consentirebbe al titolo di portarsi sulla parte alta del range che costringe i corsi dal 2016. A quel punto il passo in direzione di area 5 euro potrebbe non essere così lungo.

Strategie operative su Saipem


Grafico giornaliero di Saipem

Oggi Saipem è in forte rialzo perché gli analisti e gli operatori continuano a concentrarsi sul fatto che il gruppo sarebbe vicino alla chiusura di una commessa con Total dal valore di 1 miliardo per una grande installazione sottomarina per il progetto Absheron Early Production System al largo dell’Azerbaijan, sul Mar Caspio.


Elaborazione Ufficio Studi Money.it

Dal punto di vista operativo prima di entrare long sarebbe meglio attendere una conferma più decisa del movimento con almeno un close weekly sopra 4 euro. Da qui partire con strategie che avrebbero stop loss a 3,957 euro e target a 4,20 e 4,40 euro. Short al contatto con i 4,168 euro e portare la posizione fino a 3,957 e 3,8 euro. Non lasciar correre sopra i 4,20 euro.

Iscriviti alla newsletter settimanale per ricevere le news e le analisi più importanti sui Certificati

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Alessio Trappolini

Alessio Trappolini

1 settimana fa

Borsa Italiana: Saipem e Pirelli i titoli da tenere sotto osservazione questa settimana

Borsa Italiana: Saipem e Pirelli i titoli da tenere sotto osservazione questa settimana

Commenta

Condividi

Ufficio Studi Money.it -

Analisi tecnica: Saipem finalizza l’assist di Bernstein e mette nel mirino la resistenza a 4,80 euro

Analisi tecnica: Saipem finalizza l'assist di Bernstein e mette nel mirino la resistenza a 4,80 euro

Commenta

Condividi

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

1 settimana fa

Balzo Saipem: Bernstein alza target price del 54%

Balzo Saipem: Bernstein alza target price del 54%

Commenta

Condividi