Analisi forex: cross Eur/Jpy in caduta libera

La combinazione fra debolezza dell’euro e forza dello yen ha fatto sì che le quotazioni dello Yuppie crollassero in maniera verticale, spazzando via ogni supporto finora incontrato

I dati intraday e in tempo reale del Grafico EUR/JPY sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

In questi giorni abbiamo assistito ad una fortissima discesa del cross Eur/Jpy che ha portato i corsi dal massimo 2018 toccato a 137,560 (2 febbraio scorso) all’attuale minimo intraday toccato oggi a 125,050. La combinazione fra debolezza dell’euro e forza dello yen ha fatto sì che le quotazioni dello Yuppie crollassero in maniera verticale, spazzando via ogni supporto finora incontrato e senza generare, almeno per il momento, segnali di rimbalzi, nemmeno di brevissimo termine.

Dal punto di vista operativo un livello che potrebbe dare spazio ad una correzione è nell’intorno di 123,400, area più volte testata in passato e che se dovesse dare vita ad un rimbalzo dei corsi potrebbe essere una buona occasione per entrare nel movimento ribassista e provare a puntare alla chiusura del gap in zona 117,450.

Nonostante le pressioni degli shortisti, per chi volesse provare il long, l’area supportiva sopraindicata potrebbe essere un buon punto di entrata. Se quindi per entrare short è tardi o meglio, non ci sono ancora occasioni per entrare a prezzi buoni, un long con prospettiva di breve termine sull’area supportiva di 123,400 pare un’ipotesi ragionevole. In quest’ottica quindi, entrando a 123,400, mettendo uno stop loss a 122,200, un obiettivo primario di prezzo si potrebbe identificare in area 126,500 e quello finale a 127.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su EURJPY (Euro/Yen Giapponese)

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.