Alfa Romeo sembra piacere sempre di più ai tedeschi. Ancora una volta una delle auto che compongono la gamma della casa automobilistica del Biscione è stata premiata. Questa volta il riconoscimento riguarda la versione top di gamma della berlina dello storico marchio milanese: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio premiata in Germania da AutoBild

La celebre vettura, famosa per il suo design e per il potente motore di derivazione Ferrari 2.9 V6 Bi-Turbo da 510 cavalli ha ottenuto il primo posto nella categoria “Berline e Station Wagon/Van” come Auto sportiva dell’anno da parte della rivista tedesca AUTO BILD SPORTSCARS.

La vettura è stata scelta tra numerosi modelli presenti tra cui anche le rivali di Audi, Mercedes e BMW. La cosa che ha fatto la differenza oltre al motore è stato il design dell’auto che secondo la giuria rappresenta in pieno lo stile, la storia e il DNA di Alfa Romeo.

La vettura ha trionfato ad un anno esatto dalla vittoria nello stesso concorso di Stelvio

Questa non è la prima volta che Alfa Romeo trionfa in questo concorso. Esattamente un anno fa lo stesso premio era stato ricevuto dal SUV Stelvio Quadrifoglio.

Si tratta dell’ennesimo riconoscimento che arriva dalla Germania per il Biscione, paese che ha più volte premiato le auto dello storico marchio milanese negli ultimi anni sia quando a votare erano i semplici appassionati sia quando la giuria era composta da esperti.

La cosa che fa ancora più piacere e che l’auto italiana è stata preferita alle auto tedesche premium presenti nel concorso.

Ovviamente soddisfatti i dirigenti di Alfa Romeo che ancora una volta hanno accettato volentieri il premio e si augurano che questo possa portare fortuna al Biscione che spera nei prossimi anni di aumentare le sue vendite partendo proprio dalla Germania che è il primo mercato auto del nostro continente.