Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio in versione Racing: la serie speciale a Ginevra 2019

Alfa Romeo Racing è la nuova serie limitata per le versioni Quadrifoglio di Giulia e Stelvio. La novità in mostra al Salone di Ginevra.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio in versione Racing: la serie speciale a Ginevra 2019

Alfa Romeo Racing è la nuova edizione limitata per le due top di gamma targate Quadrifoglio. Al Salone di Ginevra debuttano Giulia Quadrifoglio Alfa Romeo Racing e Stelvio Quadrifoglio Alfa Romeo Racing, una serie ispirata all’impegno in Formula 1 della scuderia che porta il nome dello storico brand italiano.

Quest’anno infatti il team che la scorsa stagione correva sotto il nome di Alfa e Sauber ha riportato nella massima divisione dell’automobilismo l’Alfa Romeo Racing. La nuova serie sportiva sottolinea il rapporto tra brand e scuderia omonimi, un legame che si vede dalla livrea speciale e che è rafforzato dalla campagna fotografica con i due piloti Alfa al volante di Giulia e Stelvio.

Per sentirsi piloti come Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen, o semplicemente per celebrare il ritorno tra i grandi del Biscione, i due nuovi modelli a tiratura limitata garantiscono performance e stile.

Alfa Romeo Racing, tiratura limitata per Giulia e Stelvio Quadrifoglio

A partire dall’estetica, la carrozzeria ha gli stessi colori della monoposto Alfa Romeo Racing C38 che sarà protagonista della stagione 2019 di Formula 1. Il muso è bianco con richiami rossi, mentre la parte posteriore è rossa con richiami al logo in bianco. Chiaramente alcuni elementi sono in fibra di carbonio per contenere il peso e favorire la velocità: tra questi il tetto, le calotte degli specchietti e la V della griglia frontale, come anche gli inserti su minigonne e battitacco.

Giulia ha cerchi in lega bruniti da 19 pollici, mentre la Stelvio li monta da 20 pollici, e per entrambe le pinze freno sono di colore rosso.

Gli interni prevedono i sedili sportivi Sparco con cuciture rosse e guscio in carbonio; il volante è in pelle e Alcantara con inserti in carbonio e stemma Alfa Romeo Racing, mentre il pomello del cambio automatico ha inserto in carbonio firmato Mopar.

Sotto al cofano c’è il motore Quadrifoglio V6 biturbo da 2.9 litri e 510 cavalli. Sulla Stelvio è abbinato per la prima volta alla trazione integrale Q4. A completare l’equipaggiamento un cambio automatico ZF a 8 rapporti, lo scarico in titanio Akrapovic, che insieme ai dischi dei freni in carbo-ceramica rende l’auto più leggera della versione Quadrifoglio standard. Per le dotazioni di sicurezza troviamo cruise control adattivo, pacchetto audio premium Harman Kardon, infotainment Alfa Connect 3D Nav by Mopar con display da 8,8 pollici compatibile con Android Auto e Apple Car Play.

Giulia e Stelvio Alfa Romeo Racing, prezzo

Non si conosce ancora il prezzo che dovrebbe aggirarsi sui 90mila euro per la Giulia e 100mila per la Stelvio. La novità sarà una chicca per gli amanti di Alfa e per i collezionisti.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Salone di Ginevra

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.