Testamento

Il testamento, come stabilito dall’articolo 57 del Codice Civile, è un “atto revocabile con il quale taluno dispone, per il tempo in cui avrà cessato di vivere, di tutte le proprie sostanze o di parte di esse,”

Il testamento quindi è quell’atto giuridico unilaterale con il quale viene attribuita rilevanza alla volontà del de cuius (dal latino “is de cuius hereditate agitur” ovvero “colui della cui eredità si tratta”) che può decidere come distribuire i propri beni una volta che avrà smesso di vivere.

Il testamento quindi è un atto:

  • unilaterale;
  • mortis causa;
  • di natura personale.

È l’unico strumento possibile, anche se ce ne sono diversi tipi, per decidere come disporre dei propri beni, patrimoniali e non, dopo la morte e per questo la legge ne garantisce due prerogative:

  • libertà: il de cuius è libero di decidere a chi dare i propri beni. Tuttavia, questa libertà è solo parziale in presenza di parenti stretti;
  • revocabile: il testamento può essere modificato o annullato in qualsiasi momento, per questo motivo qualsiasi clausola che prevede il contrario è da considerarsi nulla.

Ci sono diverse tipologie di testamento:

  • Testamento segreto: il notaio riceve il documento in presenza dei testimoni, ma entrambi ne ignorano il contenuto.
  • Testamenti speciali: utilizzati nei casi specifici per i quali non è possibile redigere un testamento ordinario.

Testamento, ultimi articoli su Money.it

Come impugnare un testamento: casi e prescrizione

Pubblicato il 9 settembre 2019 alle 16:04

Come si impugna un testamento e quando è possibile? Qui tutto quello che c’è da sapere per impugnare un testamento e i tempi da rispettare per non cadere in prescrizione.

Quanto costa un atto del notaio?

Pubblicato il 19 luglio 2019 alle 16:35

Quanto costa un atto notarile? Difficile stabilirlo a priori. Tuttavia abbiamo cercato di fare il quadro della situazione in base agli onorari professionali, al tipo di atto e alle tasse previste.

Eredità ai minori: come si accetta e doveri dei genitori

Pubblicato il 27 giugno 2019 alle 13:22

Eredità ai minorenni, come funziona? I minori possono ereditare, ma l’accettazione spetta ai genitori o al tutore. Di seguito tutti i dettagli su accettazione e gestione del patrimonio.

Revoca testamento: come si fa?

Pubblicato il 19 giugno 2019 alle 16:40

Revoca testamento: come si fa? Disciplina ed ipotesi di revoca espressa e tacita.

Anticipo eredità: come funziona?

Pubblicato il 21 maggio 2019 alle 10:01

Anticipo eredità, si può chiedere? Se si, come funziona? Ecco come ottenere l’anticipo dell’eredità prima della morte del testatore.

Quando si perde il diritto all’eredità?

Pubblicato il 8 maggio 2019 alle 11:26

Quando si perde l’eredità? Ecco l’elenco dei casi in cui l’erede legittimo perde il diritto alla divisione dell’eredità.

|