Riforma del lavoro

La Riforma del Lavoro n. 92/2012 del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, con delega alle Pari Opportunità, del Governo Monti, Elsa Fornero, in vigore dal 18 luglio 2012, è una riforma volta a considerare il mercato del lavoro “inclusivo e dinamico”.
La Riforma è intervenuta in diversi aspetti, in particolar modo: ha valorizzato il contratto di apprendistato, ha rivisto le norme sui licenziamenti e gli ammortizzatori sociali e ha introdotto l’Aspi e il Mini Aspi.

Riforma del lavoro, ultimi articoli su Money.it