Cuneo fiscale

Il cuneo fiscale è la differenza tra il costo di un dipendente per l’azienda e quanto riceve al netto lo stesso lavoratore, calcolata in percentuale sullo stipendio lordo.

In termini nominali, il cuneo fiscale si determina ponendo al numeratore la differenza tra stipendio lordo nominale e oneri sociali pagati dal datore di lavoro e, dall’altro, lo stesso stipendio, da cui sono però tolte le imposte dirette e gli oneri sociali versati dal dipendente, e mettendo al denominatore ancora lo stipendio nominale lordo.
Essendo gli oneri sociali e le imposte dirette pari ad un’aliquota moltiplicata per lo stipendio nominale lordo, che ne è la base imponibile, il cuneo fiscale (in inglese tax wedge) in termini nominali è uguale quindi alla «somma dell’aliquota delle imposte dirette sui redditi da lavoro e dell’aliquota dei contributi sociali sborsati sia dal datore di lavoro, sia dal lavoratore».

In termini reali, il cuneo fiscale si determina ponendo, nella frazione di cui sopra, al numeratore la differenza fra costo del lavoro deflazionato per i prezzi alla produzione e stipendio netto deflazionato per i prezzi al consumo, e mettendo al denominatore lo stipendio reale lordo. Di conseguenza, il cuneo fiscale in termini reali è eguale grosso modo alla «somma delle aliquote sulle imposte indirette, su quelle dirette e sugli oneri sociali a carico del reddito da lavoro dipendente».

Cuneo fiscale, ultimi articoli su Money.it

Bonus Renzi 2020: come funziona, a chi spetta e novità in busta paga anche nel 2021

Pubblicato il 19 ottobre 2020 alle 15:30

Bonus Renzi 2020, la misura è stata confermata anche nella prossima Legge di Bilancio: sono stati stanziati 1,8 miliardi di euro aggiuntivi per portare a regime il taglio del cuneo fiscale. Vediamo le novità, a chi spetta il bonus in busta paga e come funziona in base alla fascia di reddito di appartenenza.

Riforma Irpef 2021: chi pagherà meno tasse?

Pubblicato il 5 ottobre 2020 alle 11:33

Riforma Irpef 2021, chi pagherà meno tasse con le misure pensate dal Governo? Vediamo a chi conviene e quali sono le difficoltà che potrebbero far slittare la riforma fiscale al 2022.

Tasse sul lavoro e sulla casa: le novità fiscali del piano sul Recovery Fund

Pubblicato il 10 settembre 2020 alle 16:18

Riduzione delle tasse sul lavoro, riforma dei valori catastali per una tassazione più equa della casa, lotta ai contanti per contrastare l’evasione fiscale: sono queste alcune delle novità fiscali indicate nel piano dell’Italia sul Recovery Fund, approvato il 9 settembre 2020.

Taglio delle tasse e assegno unico: i punti saldi della riforma fiscale

Pubblicato il 3 settembre 2020 alle 16:21

Taglio delle tasse e assegno unico sono i punti saldi della riforma fiscale a cui lavora il MEF: secondo le dichiarazioni del ministro Gualtieri, si punta alla lotta all’evasione e alla cancellazione di alcune detrazioni per finanziare il taglio sul cuneo fiscale anche per il prossimo anno.

Tasse sempre più alte, il bonus in busta paga non basta per alleggerirle

Pubblicato il 15 luglio 2020 alle 13:35

Tasse sempre più alte e non sarà il taglio del cuneo fiscale a migliorare la situazione: nel comunicato stampa del 12 luglio Confesercenti evidenzia come il bonus in busta paga non spetti alla classe media, quella che soffre maggiormente la pressione fiscale.

Bonus cuneo fiscale: ecco il codice tributo per il recupero in compensazione

Pubblicato il 30 giugno 2020 alle 11:15

Bonus cuneo fiscale, pronto il codice tributo che i datori di lavoro devono usare per recuperare in compensazione il contributo erogato ai propri dipendenti o assimilati. Ecco i dettagli della risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n. 35/E del 26 giugno 2020, che contiene anche le istruzioni per la compilazione dei modelli F24 ed EP, Enti Pubblici.

|