La peggior valuta del 2019 si deprezzerà ancora

Quale è stata fino ad ora la peggiore valuta del 2019 e perché, secondo le previsioni, continuerà ad indebolirsi

La peggior valuta del 2019 si deprezzerà ancora

La peggior valuta del 2019? Senza dubbio il peso argentino.

Dall’inizio dell’anno ad oggi la divisa del Paese latinoamericano ha registrato performance da dimenticare e ha bruciato più del 15% del proprio valore contro il dollaro statunitense.

Secondo la parte più scettica del mercato, però, la peggior valuta del 2019 continuerà a perdere terreno anche nei mesi a venire: il peso argentino dovrà continuare a lottare per tenersi a galla. Ma cosa continuerà a causare la debolezza della valuta?

Previsioni peso argentino: la peggior valuta del 2019

La volatilità osservata di recente sul mercato argentino potrebbe innescare un’altra crisi valutaria, secondo parte del mercato. Sarebbe una nuova batosta per il Paese che, nel bel mezzo della recessione, si sta preparando per le elezioni presidenziali di fine anno.

In molti hanno fatto notare come la popolarità del presidente Mauricio Macri (generalmente considerato market friendly) sia diminuita notevolmente negli ultimi mesi. Ai problemi politici si sono sommati quelli economici tra cui l’inflazione galoppante e le misure di austerità.

L’economia si è ridotta di oltre il 6% negli ultimi tre mesi del 2018, mentre i dati ufficiali pubblicati alla fine di marzo hanno mostrato un tasso di povertà al 32%. Un mix di elementi che sta oggi minacciando la rielezione del candidato.

In un contesto già complicato si è inserito il deprezzamento del peso argentino che per il momento si è guadagnato il titolo di peggiore valuta del 2019.

“L’Argentina è super-sensibile a qualsiasi oscillazione del peso - più di ogni altro Paese a cui possa pensare. Lo considerano come una guida per l’economia e quindi, politicamente, è davvero importante”,

ha affermato alla Cnbc Fiona Mackie, direttore regionale per l’America Latina presso l’Economist Intelligence Unit (EIU).

Il destino del peso argentino, insomma, sarà strettamente correlato all’esito delle elezioni presidenziali in dirittura d’arrivo.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati per ricevere le news su Peso argentino (ARS)

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.