#MercedesExperience: un viaggio sensoriale al volante dei modelli più esclusivi della Stella

Marco Lasala

14 Aprile 2022 - 22:54

condividi

Un’esperienza unica che coinvolge i sensi al volante dei modelli più prestigiosi, potenti ed esclusivi della Stella: #MercedesExperience è un viaggio sensoriale.

#MercedesExperience offre l’opportunità di sedersi al volante delle più potenti ed esclusive vetture della Stella. Passione per la velocità e coinvolgimento dei sensi, l’acqua e le essenze sono protagonisti di un viaggio esclusivo che nasce grazie anche alla collaborazione dei dealer Mercedes-Benz.

Provare modelli esclusivi alla scoperta delle eccellenze italiane: #MercedesExperience consente di esplorare nuove forme di comunicazione che coinvolgono i cinque sensi.

Radek Jelinek, CEO Mercedes-Benz Italia: “Abbiamo ridefinito il lusso, siamo stati sempre molto bravi nell’innovazione a livello mondiale, i tempi negli ultimi venti anni sono cambiati e così è cambiato anche il nostro linguaggio. Ci sono vari temi in cui non siamo «presenti», ma stiamo lavorando per arrivare a un pubblico più ampio. L’etica per noi è importante, dobbiamo capire che il mondo ci sta osservando, una grande domanda che ci pone la gente riguardo al mondo dell’elettrico è che fine fanno le batterie. Siamo al 96% del loro riciclaggio”.

#MercedesExperience: vivere il lusso scoprendo il territorio italiano

#MercedesExperience #MercedesExperience

Il mercato globale del lusso è in crescita, in Cina stiamo assistendo a un grande salto verso il Luxury, un elemento importante in questo settore è la “scarsità del prodotto”, con la nuova gamma sportiva della Stella, nonostante l’esclusività delle vetture, numeri e immatricolazioni stanno aumentando vertiginosamente.

Eugenio Blasetti, Direttore Comunicazione Mercedes-Benz Italia: “Abbiamo cambiato pelle, al centro c’è sempre Mercedes, un marchio che fino a qualche anno fa era molto tradizionale, oggi dalla Classe A alla Formula 1, siamo espressione di lusso moderno. Le elettriche sono il Progress Luxury, la G è il lusso avventuroso, Maybach rappresenta l’esclusività, mentre AMG incarna la Performance Luxury. Tutte divisioni gestite da un unico gruppo, la connessione tra il modo digitale e quello fisico è rappresentato dal “Phygital.

Livia Massara, Responsabile Eventi & Retail Marketing Mercedes-Benz: “Emozione e ragione, abbiamo diversi punti vendita, si parte dal fisico per arrivare al digitale, in un attimo sei proiettato nel mondo virtuale con un semplice clic, con il vantaggio di poter selezionare colore e accessori, per poi passare all’acquisto vero e proprio. Con l’esperienza dei Grand Tour, i clienti scoprono le eccellenze della realtà italiana a bordo delle nostre vetture Mercedes-AMG. Ogni prova che facciamo non riguarda solo il prodotto, ma anche il luogo, attraverso esperienze uniche”.

#MercedesExperience: grande successo per i Grand Tour AMG

#MercedesExperience #MercedesExperience

Sergio Vettor, Mercedes-AMG Sales Manager: “L’auto per i nostri clienti ha una componentistica complessa, ampia, ma è frutto di una grande passione. Quando ci rivolgiamo a dei clienti che hanno delle altissime pretese, gli acquirenti sono supportati da una rete di dealer formata, una sfida che oggi con orgoglio abbiamo portato a casa. Parlando di Mercedes-EQ, nel 2021 abbiamo consegnato 1.045 unità con un +4.650% rispetto al 2019. Con i nostri prodotti sportivi e con gli eventi, cerchiamo di trasferire la nostra passione al cliente. Lo scorso anno è stato l’anno della consacrazione per AMG, abbiamo superato le 1.000 unità vendute, nel 2021 abbiamo immatricolato 1.905 unità con un +30% rispetto al 2019. Nonostante le tre problematiche note, pandemia, crisi dei chip e difficoltà di approvvigionamento, siamo riusciti a conseguire un risultato straordinario, grazie anche al prezioso apporto della Driving Academy. Un cliente su 5 che prova una Mercedes-AMG durante un nostro evento, la ordina subito dopo. Marzo 2022, è stato il miglior mese di sempre, abbiamo superato i 300 contratti. Se si parla di Mercedes-AMG non si può non parlare di Classe G, nel 2021 abbiamo immatricolato oltre 400 unità (di cui 141 AMG) con un incremento del 28% rispetto al 2019. G in un mondo globalizzato e dove gli impianti produttivi vengono aperti in giro per il mondo, è un successo incredibile, fedele al suo DNA”.

Argomenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it