Mercedes GLC: motori, allestimenti, prezzi [Primo contatto]

Marco Lasala

24 Febbraio 2022 - 11:06

condividi

Da Firenze a Panzano in Chianti al volante dell’intera gamma Mercedes GLC un primo contatto che ha messo in luce le grandi qualità di un SUV di successo.

Mercedes GLC è il SUV più apprezzato della Casa della Stella a Tre Punte. Commercializzata in Italia a partire dal 2016 ha conquistato oltre 49.000 clienti, merito di una gamma ben articolata con la variante Coupé che rappresenta il 30% delle preferenze.

Mercedes GLC è un SUV di medie dimensioni che si presta bene a un utilizzo trasversale, dall’off-road alla strada, comfort e sicurezza sono i suoi punti di forza.

Disponibile con alimentazione diesel, benzina, ibrida e plug-in, gli italiani hanno dimostrato di gradire molto l’elettrificazione essendo questo un modello che si sposa alla perfezione con una tecnologia che aumenta il piacere e benessere di marcia e che consente lunghe percorrenze e basse emissioni di CO2.

Mercedes GLC: motori Diesel euro 6d

Mercedes GLC Mercedes GLC

Non c’è alcun dubbio che il quattro cilindri OM 654, motore diesel che ha preso recentemente il posto del precedente OM 651, sia unanimemente riconosciuto dalla stampa specializzata come il miglior propulsore in circolazione in questa fascia di segmento, la sua grande efficienza abbinata alla possibilità di scegliere tra tre livelli di potenza:

  • GLC 200 d 4Matic: 120 kW/163 CV;
  • GLC 220 d 4Matic: 143 kW/194 CV;
  • GLC 300 d 4Matic: 180 kW/245 CV.

Sono tutte omologate euro 6d, un risultato reso possibile grazie all’utilizzo di un catalizzatore SCR (acronimo di Selective Catalytic Reduction) aggiuntivo. Novità assoluta è il debutto in gamma della versione plug-in hybrid, la GLC 300 de che adotta una tecnologia Mercedes-Benz di terza generazione che prevede l’abbinamento del motore quattro cilindri diesel da 2 litri e 194 cavalli a un’unità elettrica da 90 kW per una coppia massima di 440 Nm, presente anche un pacco batteria da 13,5 kWh per potenza complessiva di 225 kW e coppia di 700 Nm a partire da 1.400 giri al minuto.

Una configurazione che le consente di percorrere fino a 50 km in modalità zero emissioni, nell’assoluto silenzio e comfort, complice anche un cambio automatico 9G-Tronic a 9 rapporti.
In presenza di un caricabatteria da 7,4 kW è possibile effettuare una ricarica dal 10 al 100% in un’ora e 30 minuti, mentre con una presa di ricarica domestica occorrono circa 5 ore.

In Italia particolarmente apprezzata è la motorizzazione che spinge la GLC 200 d 4Matic, durante numerosi test effettuati non è difficile arrivare a percorrenze di 20 km/l, il tutto a una andatura da codice e come da tradizione della Casa di Stoccarda, nel massimo comfort e sicurezza di marcia.

Mercedes GLC: con il Dynamic Body Control perfetta anche in off-road

Mercedes GLC Mercedes GLC

All’Agility Control offerto di serie è possibile abbinare il Dynamic Body Control che prevede il controllo elettronico e continuo di ogni singolo ammortizzatore, un accessorio che consente anche di selezionare fino a sette programmi di marcia. Il pacchetto tecnico Off-Road integra due ulteriori opzioni, OffRoad e OffRoad+, offre una maggiore altezza libera dal suolo e una protezione del sottoscocca in Gemtex, un materiale sintetico leggero e stabile.

L’interruttore del Dynamic Select è posto lungo la console centrale, il programma di guida selezionato dal pilota è visualizzato nella strumentazione, in modalità Sport+ la risposta del motore, acceleratore e sterzo diventa più reattiva e immediata, in quella Comfort i cambi di marcia sono anticipati per un’andatura piuttosto rilassata.

In ECO la GLC avanza in modalità “sailing” quando il guidatore toglie il piede dall’acceleratore, il veicolo avanza così in folle, riscaldamento del sedile e climatizzatore hanno una potenza ridotta al fine di massimizzare il consumo energetico.

Mercedes GLC - Primo contatto con la gamma al completo

Mercedes GLC Mercedes GLC

Difficilmente accadrà nuovamente che nel corso di una giornata riusciremo a salire a bordo e a provare seppur per brevi tratti, per un primo contatto, l’intera gamma di uno dei SUV più apprezzati del marchio di Stoccarda, dalla GLC 63 S da 510 cavalli alla 200 d 4Matic da 163 cavalli, il minimo comune denominatore è la sicurezza di marcia, un aspetto che su ogni modello e configurazione è chiaramente avvertibile in tutte le situazioni di marcia. L’insonorizzazione è curata, l’MBUX offre una varietà d’informazioni e consente, dalla modalità di guida selezionata alla stazione radio scelta, di avere tutto sotto controllo.
Anche durante un percorso in off-road, la GLC è a suo agio merito di un’elettronica evoluta e di un comporto sospensioni affidabile e robusto.

Mercedes GLC è in vendita con prezzi che partono da 51.561 euro per la GLC 200 d 4Matic (SUV).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it