Mercatini di Natale 2022, i migliori in Italia e in Europa

20 Novembre 2022 - 12:21

condividi

Nelle prossime settimane i mercatini di Natale compariranno in tutta Italia e nel resto d’Europa ecco quali sono i migliori da visitare anche in occasione di un week end fuori porta.

Mercatini di Natale 2022, i migliori in Italia e in Europa

Con l’avvicinarsi del mese di dicembre l’aria comincia a farsi elettrica per le vie delle città italiane. E se le famiglie attendono il momento migliore per fare l’albero di natale tutti insieme, altri sono in attesa dell’apertura dei mercatini di Natale, grazie ai quali si potrà iniziare a respirare quell’atmosfera natalizia amata da grandi e piccini.

Ogni città ha il proprio appuntamento rituale con il mercatino di Natale, dove è possibile acquistare prodotti di artigianato e prelibate leccornie da poter regalare ad amici e parenti.

Al di là della bellezza di poter vagare alla ricerca del perfetto regalo per le persone care, i mercatini di Natale sono un’occasione per poter trascorrere qualche momento con gli amici e i familiari, staccandosi per qualche ora dallo stress lavorativo e iniziare a pregustare il clima festivo che accompagna la venuta di dicembre e del Natale.

Proprio per questo motivo, i mercatini potrebbero trasformarsi nella perfetta occasione per una gita fuori porta alla ricerca dei mercatini più caratteristici e belli non solo d’Italia ma dell’Europa intera. Per questo motivo potrebbe essere utile consultare questa guida con i mercatini migliori d’Italia e d’Europa.

I mercatini di Natale migliori in Italia

Partendo dalla nostra penisola sono numerosissimi i mercatini di Natale che animeranno le città italiane con le proprie tradizioni, alcuni di questi però conquistano per le antiche tradizioni, luci e leccornie che le persone potranno trovare vagando tra le bancarelle, parlando con gli artigiani del luogo. Vediamo quali sono i migliori in Italia per il Natale 2022-2023.

Merano, Trentino-Alto Adige
Quello di Merano forse è il mercatino di Natale più atteso dell’anno. Qui la tradizione dei mercatini di Natale è tra le più antiche d’Italia. Fa parte dei 5 mercatini dell’Alto Adige - i più famosi d’Italia - ed è parte dei Green Event, l’associazione che gestisce gli eventi ecosostenibili. La data di partenza è fissata per la penultima settimana di novembre con la festa di inaugurazione a sorpresa. Infatti, dopo il concerto di inizio mercatini, la città ha preparato numerosi eventi e attività per tutte le età. Sicuramente a rendere così magico questo mercatino è la partecipazione unanime di tutta la città che regala ai visitatori il calore gioioso delle festività natalizie.

Firenze, Toscana
Un’altra città assolutamente da non perdersi per i mercatini di Natale è Firenze. L’appuntamento è per metà novembre e le bancarelle coloreranno la Piazza Santa Croce per circa un mese. Si tratta senza dubbio di un’ottima occasione per un week end fuori porta e visitare una delle città più belle d’Italia. Senza contare che la città in occasione dei mercatini di Natale ospita la più grande pista di pattinaggio d’Europa. Certamente trovandoci in Toscana si potrebbe anche decidere di fare un salto ad Arezzo che attende i visitatori con un ricco programma di eventi, trasformandosi in una vera città del Natale.

Greccio, Lazio

Greccio è un piccolo gioiello che si trova a pochi chilometri da Rieti, la città è famosa per essere stato il primo paese ad assistere alla prima rievocazione della Natalità. I mercatini di Natale dal 26 novembre aprono le danze ai festeggiamenti e per le stradine si può avvertire quell’antica atmosfera natalizia legata anche alle bellezze artigianali dei presepi. Il piccolo paesino è inoltre gemellato con Betlemme e nei giorni che precedono il Natale vede l’intero rione riempirsi di profumi e sapori di tanti prodotti tipici del territorio.

Bolzano, Trentino-Alto Adige
Altri mercatini di Natale da non perdersi sono sicuramente quelli di Bolzano, tra i più famosi d’Italia e antichi d’Italia. Oltre alle luminarie che arricchiscono di calore l’atmosfera frizzante natalizia, i mercatini di Bolzano hanno il profumo tipico dei dolci natalizi del posto, offerti ai visitatori il giorno dell’inaugurazione, nell’ultima settimana di novembre. Numerose sono le attività da poter fare con la propria famiglia, così come ammirare i prodotti tipici artigianali del luogo.

Napoli, Campania
Altra città che non poteva mancare è sicuramente Napoli, dove il clima festivo del Natale si conserva addirittura tutto l’anno se si passeggia per la meravigliosa via di San Gregorio Armeno. Ma con l’avvicinarsi di dicembre, la città organizza piccoli mercatini sparsi per tutto il territorio napoletano creando un’atmosfera di gioia e festa in giro per il centro storico e nelle vie delle Fiere di Natale. Non solo, proprio come nel caso della Toscana e del Trentino-Alto Adige, oltre a Napoli, potrebbe essere sicuramente bello poter visitare altri centri storici famosi per l’atmosfera natalizia come Salerno che ogni anno incanta migliaia di visitatori con le proprie luminarie.

I mercatini di Natale migliori in Europa

L’avvicinarsi delle festività porta colore e brio anche al resto d’Europa, dove alcune città europee ospitano alcuni dei migliori mercatini di Natale. Città che potrebbero diventare perfette per un week end romantico con la propria metà o con amici e parenti.

Budapest, Ungheria
Città famosa per i suoi mercatini di Natale è senz’altro Budapest, che oltre al mercatino storico in piazza Vörösmarty, quest’anno è aggiudicata il titolo per Migliore mercatino di Natale d’Europa 2022, tramite un sondaggio online promosso dall’European best destinations, per il mercatino dell’Avvento alla Basilica. Questo mercatino si svolge fuori la Basilica di Santo Stefano, monumento simbolo della città, e che durante i mercatini, iniziati il 18 novembre, si accende con spettacoli di luci a tema natalizio ogni pomeriggio alle 17.30.

Vienna, Austria
Una delle capitali dei mercatini di Natale è sicuramente Vienna, che con le luci di Natale diventa una delle città più barocche, traboccanti di meraviglie, grazie anche ai tradizionali mercatini di Natale, alle decorazioni e profumo di lebkuchen. Il mercatino più bello da non perdersi è il Christkindlmarkt in Rathausplatz. Qui la facciata del Municipio, completamente decorata e illuminata, fa da sfondo alla piazza dove trovano posto oltre 150 bancarelle e una lussuosa pista di pattinaggio su ghiaccio su due piani.

Strasburgo, Francia
La bellezza di Strasburgo assume sfumature romantiche e barocche con i suoi mercatini di Natale. Qui i visitatori potranno passeggiare per le vie del più antico mercatino di Natale di Francia, il Christkindelsmärik, che dal 25 novembre si svolge in place Broglie, tra i platani e il teatro dell’Opera. Ad affascinare ogni anno i turisti sono sicuramente le atmosfere e tradizioni che risalgono al 1570, insieme alle 300 bancarelle presenti in città.

Praga, Repubblica Ceca
La città di Praga, tra le più belle d’Europa, ospiterà uno dei mercatini di Natale più belli di sempre, che decoreranno la piazza della Città Vecchia, tra la chiesa di San Nicola e il Municipio con il suo famoso orologio astronomico. Dal 26 novembre sarà possibile passeggiare per le bancarelle alla ricerca delle storiche marionette di Praga, giocattoli di legno, cristalli boemi, palle di vetro soffiato, immersi nei profumi tipici dei dolci tradizionali e delle mandorle tostate.

Tallin, Estonia

I mercatini di Natale di Tallin sono tra i più magici da visitare, è proprio in questa città che è nata la tradizione dell’albero di Natale nel 1441, che tutt’oggi in Italia e nel resto del mondo si decora con l’avvicinarsi delle festività. Da non perdere è sicuramente la cerimonia di inaugurazione dei mercatini, che quest’anno, il 25 novembre, vedranno l’accensione di un abete rosso decorato con oltre 300 palline d’oro. All’ombra dell’albero i visitatori potranno vagare per le bancarelle alla ricerca di prodotti tipici artigianali in lana, oggetti in ferro battuto pantofole di pelle di pecora; ancora si potranno ammirare oggetti in vetro soffiato e ceramiche.

Argomenti

# Natale

Iscriviti a Money.it