Le 8 mostre da non perdere quest’estate

14 Luglio 2022 - 08:03

condividi

Arte, fotografia, cinema: da Caravaggio alla Biennale di Venezia, passando per Dario Argento, ecco le esposizioni da visitare

Le 8 mostre da non perdere quest'estate

Non solo mare e montagna. Sono sempre di più gli italiani (e gli stranieri) che durante il periodo estivo decidono di dedicare qualche giorno di vacanza alla visita di città d’arte, monumenti e mostre. Del resto, il nostro è un Paese ricchissimo di storia e cultura e tanti sono di conseguenza gli appuntamenti da non perdere per gli amanti dell’arte.

Qui di seguito, ecco una selezione delle otto mostre più interessanti.

  • Sebastião Salgado. A Otranto, nelle sale del castello aragonese, è visitabile la mostra inedita in Italia Altre Americhe, dedicata al primo progetto fotografico realizzato da Sebastião Salgado e incentrato sul Brasile e l’America Latina. Le foto, in bianco e nero, sono il frutto di un viaggio lungo tutto il continente compiuto dall’artista tra il 1977 e il 1984. 65 opere che intendono mostrare la vera essenza di questa terra. L’esposizione, visitabile fino al 2 novembre 2022, rappresenta un’occasione unica per conoscere almeno una parte del lavoro di uno dei fotografi più importanti al mondo.
  • Il Mare: Mito Storia Natura. Arte Italiana 1860-1940. Da De Chirico a Savinio, da De Pisis a Carrà, fino a Lloyd, Fattori, Campigli, Levy, Chini: a Carrara, presso Palazzo Cucchiari, sono in mostra oltre cento opere per un viaggio attraverso varie scuole artistiche italiane tra la nascita del Regno d’Italia e lo scoppio della seconda guerra mondiale. Fil rouge dell’esposizione, visitabile fino al 30 ottobre 2022, il mare.
  • Caravaggio – ultimo approdo. È l’opera San Giovanni Battista giacente il fulcro della mostra allestita a Ragusa presso la suggestiva chiesa della Badia. La tela, risalente al 1610, era uno dei tre dipinti che il pittore milanese aveva con sé durante il suo ultimo viaggio da Napoli verso Roma (e per questo gli studiosi la ritengono incompleta). La mostra, fruibile fino al 15 ottobre 2022, è stata realizzata seguendo un preciso percorso tematico dedicato agli episodi significativi della vita di San Giovanni Battista, patrono della città siciliana.
  • Biennale. Per chi si trova a Venezia è un appuntamento imperdibile. Parliamo della 59esima edizione dell’Esposizione Internazionale d’Arte. Il titolo di quest’anno, Il latte dei sogni, è ispirato a un libro di favole della scrittrice messicana Leonora Carrington. Il percorso espositivo, che si sviluppa tra il Padiglione centrale e le Corderie, vede in mostra più di duecento artisti e artiste provenienti da 61 nazioni. Data di chiusura: 27 novembre 2022.
  • Surrealismo e magia. La modernità incantata. Nata dalla collaborazione tra la Collezione Peggy Guggenheim e il Museum Barberini di Potsdam (Germania), è la prima mostra internazionale ad affrontare l’interesse dei surrealisti per la magia, l’esoterismo, la mitologia e l’occulto. Visitabile fino al 26 settembre 2022 alla Peggy Guggenheim Collection di Venezia, vede in esposizione circa 60 opere, dalla pittura metafisica di Giorgio De Chirico all’iconico dipinto di Max Ernst La vestizione della sposa del 1940.
  • Canova gloria trevigiana: dalla bellezza classica all’annuncio romantico. A Treviso, fino al 25 settembre 2022, è possibile vedere dal vivo al museo Bailo molte opere dell’artista, considerato il massimo esponente del Neoclassicismo: dalle sculture eroiche con l’inedito gesso del Cavallo preparatorio del famoso gruppo Il Teseo in lotta con il centauro di Vienna, alla modernità romantica con Amore e Psiche. Un percorso ricco di oltre 150 opere, sviluppato in 11 sezioni.
  • Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries. Questo il titolo della 23esima Esposizione Internazionale di Triennale Milano. Al centro di questa edizione c’è il tema dell’ignoto. L’Esposizione si interroga, infatti, sui misteri del mondo conosciuto, dall’universo più lontano alla materia oscura, dal fondo degli oceani all’origine della nostra coscienza. Curata da Ersilia Vaudo, astrofisica e Chief Diversity Officer all’Agenzia Spaziale Europea, vede in mostra più di 100 opere, progetti e installazioni di artisti, ricercatori e designer internazionali. L’Esposizione terminerà l’11 dicembre 2022.
  • Dario Argento - The exhibit. Per gli amanti del cinema, ecco una mostra dedicata al visionario maestro del thriller. Visitabile al Museo Nazionale del Cinema di Torino fino al 16 gennaio 2023, vede esposte pellicole, oggetti di scena, scenografie e manifesti, che ripercorrono cronologicamente la produzione del genio del brivido.

Argomenti

# Arte

Iscriviti a Money.it