Lavorare come operai per la Ferrero, non è richiesto il titolo di studio: come candidarsi

Chiara Esposito

20 Novembre 2022 - 22:38

condividi

Opportunità di lavoro in Ferrero: via a nuove assunzioni in azienda presso lo stabilimento piemontese.

Lavorare come operai per la Ferrero, non è richiesto il titolo di studio: come candidarsi

Tempo di assunzioni in casa Ferrero. Con l’ultimo annuncio reso pubblico in queste ore si aprono le porte della multinazionale italiana.

Sotto le festività natalizie si concretizzano così tante nuove opportunità di lavoro proprio sul territorio nazionale, in particolare presso lo stabilimento piemontese dell’azienda. La ricerca di risorse umane da inserire nell’organico è orientata verso il settore operativo, puntando quindi a operai e operaie.

A rendere particolarmente degna di nota l’apertura di queste posizioni sono i pochissimi requisiti richiesti e le agevoli modalità di candidatura improntate dalla società. Ecco quindi una panoramica su tutte le informazioni utili sulle assunzioni Ferrero.

Ferrero: breve storia dell’impero

La solidità economica del colosso è ben nota a tutti. Ferrero è un’azienda multinazionale italiana con sede in Lussemburgo e la sua fondazione ormai è storia. L’impero nasce da Pietro Ferrero, il fratello Giovanni Ferrero e dalla moglie Piera Cillario nel 1946 quando la fabbrica vede luce ad Alba, una cittadina in provincia di Cuneo.

Di lì a poco però arriva il passo internazionale; dopo il successo dell’azienda in Italia, Michele Ferrero decide di iniziare a produrre e commercializzare i prodotti Ferrero anche all’estero. I primi ad essere inaugurati, nel 1956, furono gli stabilimenti di produzione in Germania e in Francia, prodromi di una rapida espansione sul tutto il territorio europeo.

Ad oggi il colosso invece può contare su ben 31 stabilimenti produttivi sparsi nei 5 continenti, 7 stabilimenti produttivi di Ferrero Hazelnut Company e 6 aziende agricole, il Progetto Imprenditoriale Michele Ferrero, attive in Camerun, Sud Africa e India.

L’offerta di Ferrero: call per operai in Piemonte

Ferrero seleziona frequentemente nuovo personale da inserire presso le sue numerose sedi all’estero. Quest’occasione d’impiego non travalica i confini nazionali, anzi, si torna alla origini con assunzioni proprio là dove tutto l’impero ha avuto origine: nella provincia piemontese.

La nota società specializzata in prodotti dolciari seleziona infatti nuovi collaboratori da impiegare in qualità di operai di stabilimento nell’area di produzione nei pressi di Cuneo.

Requisiti richiesti agli aspiranti lavoratori

L’offerta avanzata da Ferrero vede la richiesta di disponibilità a lavorare su 3 turni e nei fine settimana con la mansione di operaio. Non è richiesto alcun titolo di studio specifico dunque anche chi è in possesso della licenza media può partecipare alla selezione.

Al momento della valutazione infatti la scrematura delle candidature avverrà sulla base di doti di precisione e attenzione verso il cliente e il prodotto. Il claim aziendale presente sul sito, non a caso, è molto chiaro sul tema:

«Desideriamo assumere persone entusiaste e ambiziose che amano i nostri brand, sono pronte a collaborare, vogliono condividere i nostri valori e fanno sentire la propria voce.»

Come candidarsi per lavorare in Ferrero

Per candidarsi e cogliere quest’opportunità di lavoro presso gli stabilimenti italiani di Ferrero è sufficiente visitare la pagina web dell’azienda dedicata alle ricerche in corso, «Ferrero careers».

Da qui si potrà selezionare l’annuncio denominato ‘Operai Stabilimento di Alba’ scorrendo l’elenco oppure selezionare i campi indicati nel motore di ricerca che filtrerà le vostre preferenze tra i vari risultati.

Una volta trovato l’annuncio basterà cliccare sul pulsante ‘candidati ora’ e procedere alla registrazione al sito Ferrero per poter inviare la propria candidatura. Viene richiesta infatti solo la compilazione dell’apposito form online.

Iscriviti a Money.it