Intesa Sanpaolo e Unicredit tra banche più solide in caso di recessione

Claudia Cervi

12 Gennaio 2023 - 08:10

condividi

Intesa Sanpaolo e Unicredit stanno beneficiando del trend al rialzo dei tassi di interesse. E’ il momento di comprare o di vendere? Vediamo come investire con i Turbo24 di IG.

Intesa Sanpaolo e Unicredit tra banche più solide in caso di recessione

Tra le banche italiane, Intesa Sanpaolo e Unicredit sono quelle in grado di offrire una redditività maggiore (tra dividendi e piani di buyback), grazie al trend al rialzo dei tassi di interesse. Tuttavia, nel breve termine si stanno addensando nubi all’orizzonte da non sottovalutare.

Il recente recupero dei mercati va infatti nella direzione opposta rispetto al quadro economico dipinto dalle ultime stime della Banca Mondiale: un scenario che peggiora le precedenti previsioni, con una crescita attesa dell’economia europa dello 0,1% nel 2023 dal +1,5% precedente.

Il rally visto sui mercati azionari da inizio anno non poggia su solidi fondamentali e rischia di intensificare gli effetti di una futura correzione, gravata dalla prospettiva di prosecuzione di una politica monetaria restrittiva.

Nonostante i requisiti Srep (Supervisory review and evaluation process) di Intesa Sanpaolo e di Unicredit riportino livelli di capitale nettamente superiori ai minimi stabiliti (con un Common Equity Tier 1 ratio all’8,88% per Intesa e del 9,2% per Unicredit), il deterioramento economico e il processo di riduzione del bilancio della Bce potrebbero impattare negativamente sulle valutazioni delle banche.

Secondo gli analisti di Equita Sim, gli istituti da preferire nel 2023 sono Mediolanum e FinecoBank e, tra le banche tradizionali, Unicredit, Banco Bpm e Credem. Anche Federico Vetrella, Market Strategist di IG, conferma una view positiva sul comparto bancario indicando Intesa Sanpaolo e Unicredit tra le banche più interessanti in termini di redditività.

In questo contesto traballante, la performance positiva di Intesa Sanpaolo superiore all’8% da inizio anno alimenta i timori di una correzione, quantomeno temporanea. Per capire come operare in questo contesto, vediamo nel dettaglio quali sono i supporti e le resistenze secondo l’analisi tecnica per investire sulle azioni Intesa Sanpaolo con i Turbo24 di IG.

Intesa Sanpaolo: supporti e resistenze secondo l’analisi tecnica

La corsa al rialzo delle azioni Intesa Sanpaolo ha permesso di superare i massimi di novembre confermando il trend rialzista, caratterizzato da minimi e massimi crescenti, in atto dallo scorso luglio. Sebbene al momento non ci siano segnali che lascino presagire una inversione di questa tendenza, rileviamo alcuni indizi che potrebbero frenare le ambizioni di crescita: dalla perdita di momentum dell’Rsi a 14 sedute alla presenza di una resistenza statica a 2,27-2,28 euro, in corrispondenza del 50% di ritracciamento del ribasso partito all’inizio del 2022. Solo la rottura netta di questo ostacolo permetterà di dare continuità all’uptrend in direzione di obiettivi a 2,33-2,34 e più in alto fino a 2,41 euro.

La tendenza rialzista di brevissimo termine potrebbe invece essere interrotta da una correzione anticipata dalla violazione di area 2,2280 per supporti a 2,2040 e fino ad area 2,15-2,18.

Vediamo ora come investire su Intesa Sanpaolo con i Certificati Turbo24 di IG

Investire su Intesa Sanpaolo con i Certificati Turbo24 di IG

Per investire su una possibile correzione di Intesa Sanpaolo interveniamo in caso di violazione di 2,2280 euro per obiettivi a 2,2040 e 2,18 euro. Inseriamo lo stop loss sopra 2,26 euro.

Grafico giornaliero Intesa Sanpaolo Grafico giornaliero Intesa Sanpaolo Fonte IG

Grafico giornaliero Intesa Sanpaolo. Fonte: Piattaforma di trading IG

Per portare avanti questo tipo di operatività utilizzeremo un [Certificato Turbo24 di IG con codice ISIN DE000A23R0S5, selezionato tra i Turbo24 disponibili e filtrati in base al mercato sottostante, direzione (long, short o entrambe), livello di knock-out, leva, distanza dal livello di knock-out o numero ISIN.

Questo certificato long di IG ha un livello Knock-Out (KO) a quota 2,5009, distante 9,7 punti percentuali dai valori attuali e leva 8 (dati rilevati alle 18.00 dell’11 gennaio 2023).

Per impostare correttamente l’ordine limit abbiamo utilizzato la funzionalità Turbo calculator che permette di confrontare il valore del contratto Turbo con quello del mercato sottostante. Grazie al Turbo calculator possiamo conoscere anticipatamente il prezzo di acquisto stimato del Turbo24 al raggiungimento del valore del sottostante indicato: in questo caso pari a 3,11 euro

L’ammontare massimo che l’investitore può perdere è pari all’investimento iniziale: perché ciò accada le quotazioni di Intesa Sanpaolo dovranno raggiungere il livello di KO del Certificato, che rappresenta dunque lo stop loss dell’operazione.

I Certificati Turbo24 da IG sono disponibili 24 ore al giorno, cinque giorni alla settimana sul mercato regolamentato Spectrum Markets e il knock-out non scatta quando il mercato sottostante è chiuso.

INFORMAZIONI IMPORTANTI

Il presente documento è stato preparato da Money.it srl a socio unico (l’Editore), con sede legale in Via XX Settembre, 40 - 00187 Roma, Italia in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’editore stesso. La pubblicazione è sponsorizzata da IG che potrebbe essere controparte di operazioni aventi ad oggetto gli strumenti finanziari trattati nel presente documento. Le informazioni complete sugli strumenti finanziari, compresi i rischi, sono descritti nel rispettivo prospetto di base, unitamente ad eventuali supplementi, nonché nelle rispettive Condizioni Definitive. Il rispettivo prospetto di base e le Condizioni Definitive costituiscono gli unici documenti di vendita vincolanti per gli strumenti finanziari. Si raccomanda ai potenziali investitori di leggere attentamente tali documenti prima di effettuare qualsiasi decisione d’investimento, al fine di comprendere appieno i rischi e i vantaggi potenziali derivanti dalla decisione di investire negli strumenti finanziari. Gli investitori possono scaricare questi documenti e il documento contenente le informazioni chiave (KID) dal sito internet dell’emittente, IG Europe GmbH, società costituita nella Repubblica Federale di Germania e iscritta al Registro delle Imprese di Francoforte al n. HRB115624, con sede legale a Westhafenplatz 1, 60327 Francoforte, su https://www.ig.com/. Inoltre, il prospetto di base, gli eventuali supplementi al prospetto di base e le Condizioni Definitive sono disponibili gratuitamente presso l’emittente. L’approvazione del prospetto da parte dell’autorità di riferimento non deve essere considerata un parere favorevole sugli strumenti finanziari offerti o ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato. Gli strumenti finanziari sono prodotti non semplici e di difficile comprensione. Il presente documento e le informazioni in esso contenute possono essere distribuiti o pubblicati solo nei paesi in cui tale distribuzione o pubblicazione è consentita dalla legge applicabile. Come indicato nel relativo prospetto di base, la distribuzione degli strumenti finanziari menzionati in queste informazioni è soggetta a restrizioni in alcune giurisdizioni. Questo messaggio pubblicitario non può essere riprodotto o ridistribuito senza previa autorizzazione dell’editore. Per informazioni su Money.it srl a socio unico, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it