Internet in aereo, ecco chi potrà utilizzare la connessione dati anche in volo

Luna Luciano

29 Novembre 2022 - 00:42

D’ora in poi si potranno usare i dati mobili durante il volo. Ecco chi potrà farlo

Internet in aereo, ecco chi potrà utilizzare la connessione dati anche in volo

D’ora in poi si potrà utilizzare la connessione dati in aereo. Si realizza un desiderio che accomuna tutti i lavoratori e turisti che si trovano a dover viaggiare a bordo di un aereo. Se infatti fino ad oggi è stato possibile utilizzare lo smartphone solo prima del decollo e dopo l’atterraggio, adesso lo si potrà usare anche in volo.

In un mondo in cui la velocità è essenziale e in cui spesso ai lavoratori si chiede di rimanere costantemente (o quasi) connessi, poter usare il proprio smartphone o pc per navigare su internet, spedire e-mail o lavorare online su una piattaforma mentre si è in volo non può che essere un sollievo.

Questo è stato possibile solo grazie all’ultima decisione presa dall’Unione Europea. Da oggi in fatti sarà possibile usare la rete internet su un aereo, ma solo a una condizione speciale: non si potranno usare tutte le tipologie di rete. Per tale motivo, prima di prendere il prossimo volo è importante sapere chi potrà usare la connessione e chi no. Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Internet in aereo, chi potrà usare la connessione dati in volo

Dopo la decisione presa da Bruxelles, chi si trova a bordo di un aereo, potrà navigare online mentre sorvola il proprio paese. Una scelta quella europea che ha reso felice sicuramente più di una persona, ma non tutti potranno avere tale privilegio.

In realtà alcune compagnie aeree fin dal 2008 avevano a disposizione alcune frequenze per consentire le chiamate, servizi di messaggistica e dati internet su alcuni voli. Voli riservate però a funzionari, persone legate a enti governativi o ufficiali.

Ora con questo aggiornamento si intende estendere tale possibilità a qualunque passeggero dei voli commerciali, purché utilizzi solo la connessione 5G , la connessione che sta rivoluzionando il mondo della comunicazione, compresa quella in aereo. Solo in questo caso i clienti potranno navigare online.

Ciò vuol dire che i passeggeri che non avranno questa rete disponibile sui propri cellulari saranno costretti ad attivare la “modalità aereo”. Il 5G rappresenta quindi la connessione del futuro, utile per garantire una connessione costante e che consentirà di poter offrire e fruire migliori servizi in futuro.

Come spiegato da Thierry Breton, commissario europeo per il mercato interno, il 5G non solo rappresenta un’occasione per migliorare e offrire servizi migliori, ma è anche:

Un’opportunità di crescita per le imprese europee. Il cielo non è più il limite quando si tratta delle possibilità offerte dalla connettività ad alta velocità e ad alta capacità

Come spiegato inizialmente, per le persone che hanno bisogno di essere costantemente connesse, questa è una notizia molto attesa.

Internet in aereo, come e perché si potrà usare la connessione dati

Chiunque abbia preso l’aereo almeno una volta si sarà domandato cosa possa accadere se si rimane connessi con il proprio cellulare, ma ciò che importa è che da oggi, grazie alla decisione di Bruxelles, questa non sarà più una domanda necessaria. Chiunque avrà un 5G potrà navigare online, ma come esattamente?

Tecnicamente la navigazione tramite connessione dati sarà possibile grazie al cosiddetto “picocell”, un servizio che metterebbe a disposizione della cabina dell’aeromobile una propria rete che consentirà il collegamento attraverso una rete satellitare tra l’aeromobile stesso e una rete mobile terrestre.

Ma non è tutto. Il 5G sembra veramente intenzionato a migliorare i servizi e per questo la Commissione ha compiuto un ulteriore passo avanti nell’uso delle reti mobili nel trasporto terrestre. Infatti, da oggi in avanti, grazie al 5G, queste bande di frequenza potranno essere utilizzate per il Wi-Fi mobile nel trasporto su strada, ad esempio in auto o autobus - con termine di attuazione giugno 2023 - ponendo le basi per una futura innovazione nell’industria automobilistica.

Argomenti

# Aereo

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo