Germania: ok a piano di stimoli da €130 miliardi. Ma cosa prevede davvero?

Cristiana Gagliarducci

04/06/2020

04/06/2020 - 09:35

condividi

I dettagli sul maxi-piano di stimoli che servirà alla Germania per rimettere in sesto la sua economia. Fin dove si è spinta la Merkel?

Germania: ok a piano di stimoli da €130 miliardi. Ma cosa prevede davvero?

€130 miliardi di euro. A tanto ammonta il piano di stimoli approvato dalla Germania con l’obiettivo di sostenere e rilanciare l’economia, messa con le spalle al muro dall’emergenza coronavirus.

Dopo ore di intensi negoziati, i tedeschi hanno trovato la quadra aprendo le porte a numerose novità che tenteranno di far ripartire la locomotiva tedesca, che nonostante il suo vigore non è stata esentata dalla pandemia e dalla conseguente crisi economica.

Germania: cosa prevede il maxi piano di stimoli?

A far luce sul pacchetto di misure in dirittura d’arrivo è stata nientemeno che Angela Merkel, secondo cui il piano da 130 miliardi di euro (che riguarderà sia l’anno corrente che il 2021) aiuterà l’economia a ripartire.

La novità più importante? Senza dubbio la riduzione temporanea dell’IVA dal 1° luglio al 31 dicembre 2020. Questa scenderà così dal 19 al 16% e sarà accompagnata da un calo dell’aliquota ridotta (dal 7% al 5%).

Soltanto queste operazioni costeranno alla Germania 20 miliardi di euro ma avranno l’obiettivo di stimolare nuovamente la domanda interna.

Tra le novità del pacchetto tedesco anche l’introduzione di incentivi per l’acquisto di automobili che raddoppieranno per i veicoli elettrici ma non saranno fruibili per quelli a benzina e diesel.

Occhio poi alle misure destinate al sostegno delle famiglie, come ad esempio il bonus una tantum di 300 euro per ogni bambino, oltre che gli attesi sgravi fiscali per le aziende. In quest’ultimo senso la coalizione tedesca ha spianato la strada a aiuti per un massimo di 25 miliardi di euro da destinare ai comparti travolti dalla pandemia.

Ampio spazio (50 miliardi) è stato poi dedicato agli investimenti futuri.

Dopo circa 21 ore di trattativa, insomma, Cdu, Csu e Spd hanno finalmente raggiunto un intesa e hanno messo nero su bianco i dettagli del piano da 130 miliardi che, assieme alle misure già introdotte, permetterà alla Germania di tornare a correre.

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.