Concorso ministero della Difesa, bando in Gazzetta ufficiale: numero posti, requisiti e invio domanda

Alessandro Nuzzo

16 Luglio 2022 - 12:35

condividi

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando di concorso per il reclutamento di personale civile presso il ministero della Difesa. Ecco come candidarsi.

Concorso ministero della Difesa, bando in Gazzetta ufficiale: numero posti, requisiti e invio domanda

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale numero 56 del 15/07/2022 il bando di concorso per il reclutamento di personale non dirigenziale e civile del ministero della Difesa. Il concorso per titoli ed esami prevede l’assunzione a tempo indeterminato di 264 persone ma la metà dei posti a disposizione è riservata ai volontari in ferma breve o prefissata delle Forze Armate.

Diversi i ruoli ricercati nelle diverse Regioni. Ecco i requisiti, come candidarsi e le prove del concorso.

Concorso ministero della Difesa: posti, requisiti e come fare domanda

I posti come detto messi a disposizione sono 264 da dividere tra le diverse mansioni. I profili ricercati sono i seguenti:

  • assistente tecnico per l’informatica;
  • assistente tecnico per i sistemi elettrici ed elettromeccanici;
  • assistente tecnico per la cartografia e la grafica;
  • assistente tecnico chimico-fisico;
  • assistente tecnico artificiere;
  • assistente tecnico per l’edilizia e le manutenzioni;
  • assistente tecnico nautico;
  • assistente tecnico per l’elettronica e le telecomunicazioni;
  • assistente tecnico per le lavorazioni;
  • assistente tecnico per la motoristica, meccanica.

Per essere ammessi al concorso il candidato dovrà avere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • possesso del diploma di istruzione secondaria di II grado;
  • idoneità psico-fisica;
  • godimenti diritti civili e politici;
  • non aver riportato condanne penali.

La domanda di partecipazione potrà essere inviata entro il 16 agosto esclusivamente online. Basterà recarsi sul portale Inpa della Pubblica Amministrazione, identificarsi con le proprie credenziali Spid o Cie e compilare il modulo di domanda. La domanda va presentata per ciascuno dei profili indicati nel bando e scritti sopra.

Fasi del concorso

Il concorso si articolerà su tre fasi: una prova selettiva scritta, una prova orale e la valutazione dei titoli. La prova scritta che sarà diversa per ogni codice di concorso verterà su un test di 40 domande a risposta multipla da rispondere in 60 minuti con un punteggio massimo di 30 punti. Questa avverrà con l’ausilio di strumenti informatici e la prova si intenderà superata se si raggiungerà il punteggio minimo di 21/30.

Gli idonei saranno così chiamati alla prova orale secondo il calendario che sarà pubblicato sempre sul portale Inpa. Si tratta di un colloquio volto ad accertare la preparazione e la capacità professionale dei candidati nelle materie della prova scritta oltre all’accertamento della conoscenza della lingua inglese e tecnologie informatiche. Alla prova orale sarà attribuito un punteggio di 30 punti e si intenderà superata se si raggiungerà il minimo di 21/30.

A quel punto per gli idonei ci sarà la valutazione dei titoli e la graduatoria finale. I titoli saranno valutati in base a quelli presentati dai candidati e ad ogni titolo sarà attribuito un valore massimo di 3 punti. Ultimate le prove e le valutazioni dei titoli sarà stilata la graduatoria finale con la pubblicazione dei vincitori al concorso.

I vincitori saranno assunti dal ministero a tempo indeterminato con riserva del ministero della Difesa di controllare i possesso e la piena corrispondenza dei requisiti e dei titoli dichiarati in domanda.