Shutdown: Congresso offre $1,3 miliardi per il muro con il Messico. Trump accetterà?

Trump accetterà l’accordo o ci sarà un nuovo shutdown? Sul piatto $1,3 miliardi per il muro, prendere o lasciare

Shutdown: Congresso offre $1,3 miliardi per il muro con il Messico. Trump accetterà?

Per evitare un nuovo shutdown il Congresso USA ha raggiunto un accordo di principio che, tuttavia, dovrà incontrare il parere favorevole di Donald Trump.

Nello specifico, il Senato e la Camera dei Rappresentanti hanno presentato su un piatto d’argento un finanziamento da 1,375 miliardi di dollari volto alla costruzione del tanto dibattuto muro al confine con il Messico. In realtà, nel testo non si parlerebbe esplicitamente del muro, ma di “barriere”, una sorta di reticolato.

In realtà, il primo shutdown ha preso vita quando il Congresso ha negato a Trump i $5 miliardi di dollari richiesti per la costruzione delle barriere. Tutto ora è nelle mani del presidente: accetterà l’offerta delle camere o darà vita ad un nuovo blocco delle attività federali?

Cosa prevede l’accordo anti shutdown

Al momento in cui si scrive il Congresso si è limitato a comunicare il raggiungimento dell’accordo che servirà, almeno nelle intenzioni dei redattori, ad evitare un nuovo shutdown. I dettagli del testo, però, non sono stati ancora resi noti.

“Abbiamo raggiunto un accordo di principio sulla sicurezza nazionale e su altri sei provvedimenti di legge”,

ha affermato il capo negoziatore dei repubblicani Richard Shelby senza però fornire indicazioni aggiuntive.

“Nessuno di noi riuscirà ad avere tutto quello che vuole ma faremo ciò che è meglio per gli Stati Uniti d’America”.

Tra le rifiniture emerse sicuramente quelle relative al finanziamento del muro con il Messico, per il quale sono stati stanziati 1,375 miliardi di dollari. Una cifra decisamente inferiore ai $5,7 miliardi richiesti da Trump, ma che permetterà comunque la costruzione di circa 90 chilometri di barriere nello stato del Texas.

Molto probabilmente i dettagli sull’intesa saranno comunicati prima del fine settimana. Allora toccherà a Trump dire la sua e scegliere se accettare l’accordo o aprire le porte a un nuovo temuto shutdown.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Shutdown USA

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.