Trekking: i 7 accessori indispensabili

16 Agosto 2021 - 15:38

condividi

Il trekking sta diventando un’attività sempre più apprezzata, in ogni stagione. Ma quali sono gli accessori indispensabili da portare durante le passeggiate in montagna?

Trekking: i 7 accessori indispensabili

Se ti piace sfidare i limiti e ricongiungerti con la natura, il trekking è un’attività che può regalararti molte soddisfazioni ed emozioni.

Passeggiare in montagna o nei sentieri lungo le coste, in estate o inverno, è senza dubbio piacevole e permette di staccare completamente dalla routine frenetica del lavoro e della quotidianità. Allo stesso tempo, il trekking è un’attività che può risultare pericolosa se non si è attrezzati correttamente. Per questo è necessario essere sempre ben organizzati e avere gli accessori giusti per evitare pericoli e difficoltà.

Ma come decidere cosa portare durante le escursioni? Prima di tutto bisogna individuare il tipo di attività e di percorso che si affronterà. In secondo luogo è importantissima la durata dell’escursione, perché è proprio in base a questa che varia l’equipaggiamento; sarà diverso il quantitativo di acqua che porterete con voi in una escursione di mezza giornata o di una giornata intera, per esempio.

Infine, anche le condizioni climatiche e le stagioni hanno un peso fondamentale nella scelta dell’equipaggiamento. Vediamo quali sono gli accessori indispensabili da portare sempre con sé, al di là della durata e della tipologia di escursione.

Trekking: i 7 accessori indispensabili

Che sia estate o inverno la giacca a vento è sempre uno dei primi accessori da portare con sé durante le escursioni. Infatti, non si può mai essere sicuri di come sarà il clima durante la giornata e all’occorrenza è sempre meglio avere una giacca per ripararsi dal vento e dalla pioggia.

Le scarpe da trekking sono uno degli accessori più importanti e, allo stesso tempo, difficile da scegliere. Se si acquista la scarpa sbagliata, scomoda o stretta sarà difficile proseguire lungo il percorso senza difficoltà. È importante, quindi, essere sicuri di acquistare un modello che sia rinforzato all’altezza della caviglia per aiutare e facilitare la camminata, ma che sia anche traspirante e comodo da indossare per molte ore. Anche le calze giocano un ruolo molto importante, soprattutto se si scelgono scarponcini bassi.

Per alcuni percorsi i bastoni da trekking sono davvero indispensabili. Aiutano con il terreno dissestato e soprattutto rendono più facile la discesa o la salita. Quando si scelgono i bastoni è importante, quindi, fare attenzione alla leggerezza di questi ultimi, per poterli portare facilmente nello zaino quando non necessari, e alla loro resistenza.

Sicuramente i jeans non sono i pantaloni più adatti per l’attività di trekking. I migliori pantaloni sono quelli utilizzabili in tutte le stagioni; grazie a una comoda cerniera lampo possono essere accorciati o allungati all’altezza del ginocchio per essere sempre vestiti nel modo migliore in base alle condizioni climatiche.

Tra gli accessori indispensabili per l’attività di trekking troviamo lo zaino. È impossibile partire per un’escursione senza avere uno zaino con tutto il necessario dentro. Per questo è importante saper scegliere il modello giusto che sia capiente, comodo da utilizzare anche mentre si cammina - quindi con tasche laterali da cui prendere facilmente borraccia o bevande - ma che sia anche leggero da portare e impermeabile.

In montagna non bisogna essere allarmisti, ma previdenti. Il Kit di sopravvivenza può essere sicuramente comodo durante le uscite in montagna per far fronte a necessità impreviste o situazioni di difficoltà. È sempre utile avere una torcia, dei moschettoni, un coltello, una coperta e uno strumento per inviare segnali di soccorso.

Portare un cappello durante le passeggiate nei sentieri è veramente utile sia per proteggersi dal sole, in modo particolare in estate, sia per evitare la pioggia e il freddo durante l’inverno.

Iscriviti a Money.it