Santa Lucia: frasi, auguri e perché si festeggia

Il 13 dicembre si festeggia Santa Lucia: ecco le migliori frasi d’auguri, le citazioni e le filastrocche dedicate alla martire cristiana che anticipa il Natale.

Santa Lucia: frasi, auguri e perché si festeggia

Il 13 dicembre si festeggia Santa Lucia, una delle sante più amate della tradizione cristiana: tantissime sono le frasi d’auguri ispirate anche alla sua storia, particolarmente apprezzata nelle regioni scandinave, ma che anche in Italia viene celebrata come una sorta di Natale anticipato, tra citazioni e regali che ricordano questa importante santa.

Condividere le migliori frasi dedicate a Santa Lucia, tra auguri, aforismi e filastrocche può essere un modo unico e speciale per celebrarne non solo la sua storia, ma anche un onomastico che cade il 13 dicembre (a una decina di giorni dal Natale).

Vediamo insieme perché si festeggia Santa Lucia, qual è la sua storia e quali sono le frasi più belle dedicata alla martire.

> Leggi anche 13 dicembre Santa Lucia, la bufala del giorno più corto dell’anno

Santa Lucia: frasi, auguri e filastrocche

Lucia ci dice che la vita è fatta per essere donata. Lei ha vissuto questo nella forma estrema del martirio, ma il valore del dono di sé è universale: è il segreto della vera felicità. L’uomo non si realizza pienamente nell’avere e neppure nel fare; si realizza nell’amare, cioè nel donarsi. E questo può essere inteso anche come il segreto del nome “Lucia”: una persona è “luminosa” nella misura in cui è un dono per gli altri. E ogni persona, in realtà, lo è, è un dono prezioso. - Papa Francesco

Zitti, zitti fate piano
vien la Santa da lontano,
porta a tutti dolci e doni
soprattutto ai bimbi buoni.
Ma se un bimbo è cattivello,
oltre tutto un po’ monello,
nulla trova nel tinello.
Quindi bimbi birichini
diventate un po’ bravini,
e i cuoricini tutti spenti
con la Santa si fan contenti.
Grazie, grazie Santa Lucia,
il tuo incanto mi porti via.

Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia. (Proverbio verbale)

Santa Lucia bella, dei bimbi sei la stella e per il mondo vai, e non ti stanchi mai. Porta regali e doni, a tutti i bimbi buoni e vai in questa via, con tanta allegria.

Santa Lucia con il suo carretto
lascia a tutti un gioco e un dolcetto.
porta ai bambini tanti regali
tutti belli, tutti speciali.

Santa Lucia,
perché scappi via?
Vogliamo vederti,
vogliamo toccarti,
dei nostri bei giochi
vogliam ringraziarti.
Dal cielo stellato
con l’asinello fatato,
scendi leggera
quando è già sera,
a colorare i sogni
dei bambini più buoni.
Io te lo prometto,
sarò dentro il letto.
Su, vieni ti prego,
felice ti aspetto.

L’umanità ha sete della verità, proprio come gli occhi cercano la luce, perché la luce è la ragione della loro esistenza. Santa Lucia, nel cui nome è contenuto proprio questo riferimento simbolico alla luce, è una delle sante più care alla devozione popolare e nel cuore dell’Avvento è un’ottima guida spirituale verso la grotta della Natività di Gesù. (Matteo Liut)

Questa é la notte di Santa Lucia
senti nell’aria la sua magia.
Lei vola veloce col suo asinello
atterra davanti ad ogni cancello.
Ad ogni finestra un mazzolin di fieno
e l’asinello ha già fatto il pieno.
Santa Lucia con il suo carretto
lascia a tutti un gioco e un dolcetto.
Porta ai bambini tanti regali
tutti belli, tutti speciali.

Santa Lucia, per tutti quelli che hanno occhi
e gli occhi e un cuore che non basta agli occhi
e per la tranquillità di chi va per mare
e per ogni lacrima sul tuo vestito,
per chi non ha capito.
Santa Lucia per chi beve di notte
e di notte muore e di notte legge
e cade sul suo ultimo metro,
per gli amici che vanno e ritornano indietro
e hanno perduto l’anima e le ali.
Per chi vive all’incrocio dei venti
ed è bruciato vivo,
per le persone facili che non hanno dubbi mai,
per la nostra corona di stelle e di spine,
per la nostra paura del buio e della fantasia.
- Francesco De Gregori

Santa Lucia: storia, perché si festeggia?

Santa Lucia morì martire nel 304 d.C. durante le persecuzioni romane a opera di Diocleziano.

Secondo la tradizione la santa si unì in un lungo pellegrinaggio al sepolcro di Sant’Agata in preghiera per la madre Eutichia, affetta da un grave malattia: una volta giunta al sepolcro proprio con quest’ultima si addormentò e la Sant’Agata le apparve in sogno compiendo il miracolo richiesto, guarendo sua madre.

Rinunciando alle proprie ricchezze e al futuro marito si votò completamente alla religione cristiana, tanto da essere denunciata per questo dal suo futuro sposo. Durante il processo persecutorio che la coinvolse ci furono, secondo le leggende, diversi episodi singolari: prima il suo corpo divenne improvvisamente troppo pesante per essere trascinato al bordello al quale fu condannata, successivamente le fiamme del rogo non la arsero. Alla fine venne decapitata, ma prima di morire predisse la fine di Diocleziano e la successiva pace con la Chiesa cristiana.

Santa Lucia è considerata la protettrice della vista ed è spesso rappresentata a cavallo di un asinello con il quale è intenta a portare e consegnare doni ai bambini. La festa di Santa Lucia viene spesso associata a un Natale anticipato, con i più piccoli che arrivano a scriverle anche lettere in cui richiedono i doni desiderati. La tradizione vede protagonista Santa Lucia anche di diversi eventi, celebrazioni e processioni sparse per tutta Italia (specie al Nord).

Iscriviti alla newsletter Altre Rubriche per ricevere le news su Frasi

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.