Pensione a 58 anni con 20 anni di contributi è possibile?

Lorenzo Rubini

24 Novembre 2020 - 13:47

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Si può accedere alla pensione se si hanno 58 anni di età e 20 anni di contributi? Ci sono possibilità di uscita?

Pensione a 58 anni con 20 anni di contributi è possibile?

La normativa italiana prevede diverse misure che permettono il pensionamento con un certo anticipo sulla pensione di vecchiaia a 67 anni ma, in tutti i casi, per accedere alla quiescenza è necessario essere in possesso di precisi requisiti che, in alcuni casi, possono essere solo contributivi, in alti, anche anagrafici.

Rispondiamo ad una lettrice di Money.it che ci scrive:

“Ho 58 anni. Con 20 anni di contributi si può andare in pensione in anticipo? Quanto mi aspetta di pensione? Grazie mille”

Pensione a 58 anni

La pensione per le donne a 58 anni è possibile solo con 2 misure, da una parte l’opzione donna e dall’altra la pensione di vecchiaia anticipata per invalidi.

Con l’opzione donna è possibile pensionarsi per le lavoratrici dipendenti che hanno maturato entro il 2019 (entro il 2020 con la proroga prevista dalla Legge di Bilancio 2021) anche 35 anni di contributi e lei, purtroppo in questa misura non rientra per mancanza del requisito contributivo.

Per accedere alla pensione di vecchiaia anticipata per invalidi, invece, alle donne sono richiesti 56 anni di età ed almeno 20 anni di contributi. Ma serve che sia certificata anche una invalidità di almeno l’80%.

Nel suo caso, quindi, le due misure non sono accessibili. L’alternativa alla pensione di vecchiaia al compimento dei 67 anni, nel suo caso, potrebbe essere rappresentata dalla pensione anticipata contributiva ma solo a patto che abbia iniziato a versare contributi a partire dal 1996.

Se non ha contributi versati prima del 1996 potrebbe accedere al pensionamento al compimento dei 64 anni. Per potersi pensionare con questa misura, inoltre, è necessario che la pensione liquidata sia pari ad almeno 2,8 volte l’assegno sociale INPS.

Proprio per questo motivo si tratta di una pensione riservata a coloro che pur avendo avuto carriere molto brevi hanno potuto contare su retribuzione molto sostanziose.

Se non ha i requisiti per accedere a questa misura, per forza di cose, dovrà attendere di compiere l’età richiesta per la pensione di vecchiaia ordinaria (nel 2020 è di 67 anni).

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Iscriviti alla newsletter

Money Stories