Nicola Zingaretti e i motivi del tweet pro Barbara d’Urso

Alessandro Cipolla

24/02/2021

06/07/2021 - 17:07

condividi

Sta diventando virale in rete un tweet di Nicola Zingaretti dove vengono prese le difese di Barbara D’Urso: il tutto nasce dalle voci di una possibile chiusura anticipata del programma Live-Non è la d’Urso a causa degli ascolti ritenuti bassi da Mediaset.

Essere in cima ai tweet di tendenza non capita spesso a Nicola Zingaretti, visto che sovente il segretario del PD è scavalcato sui social da colleghi come Matteo Salvini, Giorgia Meloni o Luigi Di Maio, ben più avvezzi alla propaganda sul web.

Il “miracolo” questa volta è riuscito a Barbara D’Urso, anche se a dire la verità in tutta questa vicenda la popolare conduttrice di casa Mediaset è una sorta di protagonista a sua insaputa.

Tutto nasce da un cinguettio su Twitter di Zingaretti dove, un po’ come un fulmine a ciel sereno, il presidente della Regione Lazio prende in qualche modo le difese della D’Urso lodando il fatto di “aver portato la voce della politica vicino alle persone”.

Immediatamente il tweet è diventato virale, con il leader del Partito Democratico duramente attaccato e canzonato per questo endorsement nei confronti di Barbara D’Urso, un personaggio non molto amato dalla sinistra.

Nonostante la conduttrice sia uno dei volti di punta di Mediaset, da quanto si apprende Canale 5 sarebbe sul punto di chiudere in anticipo il programma serale Live-Non è la d’Urso a causa degli ascolti deludenti.

Il programma che sarebbe dovuto durare fino all’estate, considerati anche gli alti costi potrebbe così concludersi già a fine marzo sostituito da Paolo Bonolis con il suo meno dispendioso Avanti un Altro.

Con il suo tweet Nicola Zingaretti ha voluto in qualche modo criticare la scelta di Mediaset, ma questa difesa di Barbara D’Urso sembrerebbe essersi rivelato una sorta di boomerang social per il segretario del PD.

Iscriviti a Money.it