Neve a Roma: quando potrebbe nevicare sulla Capitale

Laura Pellegrini

12 Febbraio 2021 - 11:24

condividi

Nevicherà a Roma sabato 13 febbraio? Le previsioni meteo segnalano l’arrivo di aria gelida dalla Siberia con possibili nevicate anche a bassa quota. L’ultima neve nella Capitale è stata quella del 2018.

Neve a Roma: quando potrebbe nevicare sulla Capitale

Possibile neve a Roma nel weekend di San Valentino. L’arrivo di aria gelida della Siberia e del vento Burian, con crollo delle temperature fino a 10 o 15 gradi, potrebbero abbattersi anche in alcune zone del Centro Italia, Capitale compresa.

Da sabato 13 febbraio le previsioni meteo parlano di nevicate abbondanti anche su coste e pianure. L’ultima volta che Roma è stata imbiancata dalla neve è stata nel 2018, ma la nevicata recente più celebre è senza dubbio quella del 2012, con le immagini delle persone che sciavano al Colosseo diventate iconiche.

Quando nevicherà a Roma? Ecco alcuni consigli per prepararsi all’arrivo del gelo nel weekend.

Neve a Roma, quando? Le previsioni per sabato 13 febbraio

Molti cittadini vorrebbero vedere la neve scendere su Roma: l’ultima volta era accaduto proprio nel mese di febbraio di 3 anni fa.

Per quest’anno il desiderio potrebbe realizzarsi: per il weekend di San Valentino, infatti, è in arrivo su tutta la penisola un vortice di aria gelida proveniente dalla Siberia con vento Burian. Le temperature crolleranno a picco, facendoci dimenticare per un attimo del clima primaverile di queste settimane.

Già a partire da venerdì notte le temperature si abbasseranno e inizierà a salire il vento, mentre per la giornata di sabato 13 febbraio è previsto l’arrivo della neve anche a bassa quota. Ad essere colpite saranno soprattutto le Regioni dell’Italia centrale. I fiocchi potrebbero cadere sulle coste e pianure di Lazio, Toscana, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e Campania.

Sulla città di Roma potrebbero scendere fiocchi di neve sabato 13 febbraio. La giornata di domenica, invece, sarò caratterizzata dalla presenza del sole, ma le temperature saranno molto fredde.

Neve a Roma: cosa fare

La sindaca di Roma, Virginia Raggi, aveva firmato un’ordinanza che regolava i comportamenti dei cittadini in caso di neve: il provvedimento è datato 2019, ma le disposizioni in esso contenute si possono considerare valide anche per il 2021.

In primo luogo, l’ordinanza invita i proprietari e gestori di stabili, “durante e dopo le nevicate, dalle 8 alle 20” a “tenere sgomberi dalla neve i marciapiedi antistanti agli stabili stessi per una lunghezza di due metri ”.

Inoltre, nel caso di brusco abbassamento della temperatura (al di sotto degli zero gradi), “si raccomanda di tenere aperto il rubinetto di utilizzazione più vicino al contatore o alla bocca di erogazione o al tubo di ingresso idrico dello stabile, per evitare il congelamento e la conseguente rottura delle tubazioni idriche”.

Si consiglia, infine, di evitare qualsiasi spostamento in auto non necessario.

Argomenti

# Roma

Iscriviti a Money.it