Cos’è il Litecoin Cash, è una truffa?

Flavia Provenzani

20 Febbraio 2018 - 16:35

condividi

Litecoin Cash, la nuova criptovaluta nata dalla blockchain del Litecoin. Si tratta di una truffa? Conviene investire e come comprare?

I processi di hard fork sono diventati ormai molto comuni nel mondo delle criptovalute. Recentemente è stata lanciata una nuova moneta - il Litecoin Cash - dopo una hard fork dalla famosa blockchain del Litecoin.

Molti membri della comunità delle criptovalute erano a dir poco dubbiosi circa il progetto in quanto, diversamente dal Bitcoin Cash e da Ethereum Classic, non ci sono dei seri argomenti di discussione all’interno della comunità del Litecoin. Tuttavia, questo tipo di divisione è da considerarsi completamente legittima e persino molto comune nell’industria delle valute digitali.

Cos’è il Litecoin Cash

Nella serata di domenica 18 febbraio si è formato il Litecoin Cash (LCC) dopo una hard fork sulla blockchain del Litecoin al blocco numero 1.371.111. Similmente a quanto accaduto in altre situazioni con altre criptovalute, ogni titolare di Litecoin ha diritto a ricevere un LCC con un rapporto di 10:1, ovvero 10 LCC per ogni 1 LTC.
A differenza del Litecoin, il Litecoin Cash utilizza un algoritmo SHA-256 simile a quello del Bitcoin, probabilmente per attirare i miners con hardware ormai obsoleti per l’estrazione del Bitcoin. Il Litecoin utilizza lo Scrypt per l’hashing.

Inoltre, il Litecoin Cash ha implementato l’algoritmo DarkGravity V3 dal Dash per ricalcolare la difficoltà di mining ad ogni blocco.
I miners possono estrarre i primi 24 blocchi con difficoltà minima, il che ridurrà il vantaggio spropositato a favore dei primi miners. Tuttavia, gli sviluppatori hanno pre-creato meno dell’1% dell’offerta circolante, conservandola per i fondi dedicati allo sviluppo.

Analogamente al Litecon, il tempo di creazione di ogni blocco del Litecoin Cash è di soli 2,5 minuti. Tuttavia, il team di LCC sostiene che le transazioni in LCC saranno il 90% più economiche di quelle con l’LTC. Inoltre, l’LCC ha implementato il Segregated Witness (SegWit) sin dal suo inizio.

Il Litecoin Cash è una truffa?

A differenza delle fork sul Bitcoin o sull’Ethereum, il Litecoin non aveva mai avuto il bisogno di condurre una hard fork, almeno per ora. Quindi l’annuncio dell’avvento del Litecoin Cash il 3 febbraio ha creato molto scalpore all’interno della comunità, poiché il team non ha offerto un motivo preciso a giustificazione dello spin-off. Lo stesso creatore del Litecoin, Charlee Lee, ha twittato spiegando che lui e il suo team non hanno nulla a che fare con tale hard fork e avvertendo della possibilità che si trattasse di una truffa.

Tuttavia, il team del Litecoin Cash non ha fatto nulla di sbagliato per quanto riguarda la creazione di una nuova moneta sulla base della blockchain di un’altra criptovaluta, in quanto questa è una pratica molto comune.
Inoltre, il team del LCC si è rivolto a Twitter per smentire l’accusa di truffa, annunciando che il Litecoin Cash non memorizzerà mai né richiederà chiavi private agli utenti.

Il team ha assicurato che presto metterà il codice sorgente del progetto su Github affinché possa essere visualizzato pubblicamente.

Sebbene la maggior parte del team di sviluppatori abbia incluso i propri nomi e foto sul sito ufficiale del Litecoin Cash, in molti non hanno condiviso i propri profili pubblici. Anche se questo di per sé non aggiunge o sminuisce la legittimità del progetto, con così tanti progetti-truffa in giro è diventato cruciale poter verificare la credibilità del team che sta dietro un progetto.

Come comprare Litecoin Cash

In questa prima fase, solo quattro exchange di criptovalute - Yobit, MercatoX, TradeSatoshi, MeanXTrade e CryptoBridge - hanno inserito il Litecoin Cash all’interno della propria piattaforma. Ad eccezione di CryptoBridge, tutti gli altri accreditano automaticamente il Litecoin Cash ai titolari di Litecoin.

Siamo certi che, man mano che si confermerà la solidità del progetto Litecoin Cash, sempre più exchange permetteranno agli utenti di comprare la criptovaluta tramite le valute tradizionali o tramite le criptovalute più note.

Conviene investire?

Dal 2017, le hard fork sono diventate molto popolari nello spazio delle crypto. Molti sviluppatori lanciano versioni alternative alle monete già popolari per avere così una spinta iniziale sul mercato più forte.
Dopo il successo del Bitcoin Cash, sono nati molti progetti collaterali come Bitcoin Gold, Bitcoin Diamond e Bitcoin Candy. Anche il Litecoin ha la sua giusta dose di progetti spin-off, come il Litecoin Plus e il Litecoin Gold.

Dalla sua nascita una unità di Litecoin Cash è passata da quota 1,40 dollari a oltre 7,5 dollari, alimentando l’aspettativa che la criptovaluta possa imitare, anche se in porzione più limitata, il boom del Bitcoin Cash.

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.