Lancio sonda Hope in diretta streaming: data e orario degli Emirati Arabi su Marte

Gli Emirati Arabi arrivano su Marte: ecco a che ora e come vedere il lancio della sonda Hope in diretta streaming. Tutti i dettagli sulla missione.

Lancio sonda Hope in diretta streaming: data e orario degli Emirati Arabi su Marte

Gli Emirati Arabi arrivano su Marte con il lancio della sonda Hope: la missione sarà trasmessa in diretta streaming e sarà visibile anche dall’Italia a un orario adeguato al fuso orario locale.

La sonda Hope, speranza, rappresenta un debutto speciale per gli Emirati Arabi Uniti nel mondo della ricerca scientifica e delle missioni spaziali: l’obiettivo della sonda, che sarò lanciata dal Giappone, è prima di tutto arrivare al pianeta rosso (obiettivo non affatto scontato).

Lancio sonda Hope in diretta streaming: a che ora e come vederlo

Il lancio, inizialmente previsto per martedì 14 luglio, è stato rimandato per condizioni atmosferiche avverse (una situazione che può facilmente verificarsi quando si parla di missioni spaziali, vedasi il recente lancio degli astronauti di Space X).

La nuova data prevista è per giovedì 16 luglio alle 22:43 (ora italiana): il lancio sarà visibile in diretta da YouTube collegandosi con il player per lo streaming ufficiale, che trovate qui sotto, a partire dalle ore 20:00.

Hope è stata costruita dal Mohammed bin Rashid Space Centre di Dubai con l’aiuto di tre università americane che hanno fornito la gran parte della strumentazione scientifica: la University of Colorado Boulder, l’Arizona State University e la Università di Berkley, in California.

Emirati Arabi su Marte: cosa farà la sonda Hope

C’è ancora un po’ di tempo per scoprire se la missione degli Emirati Arabi andrà a buon fine: la Terra e Marte infatti raggiungono proprio in questi due giorni la distanza minima, una condizione così favorevole destinata a non ripetersi prima dei prossimi due anni.

A cosa servirà la sonda Hope? A studiarne l’atmosfera marziana, analizzando i livelli di ossigeno e idrogeno per scoprire un po’ di più sulle condizione che hanno condotto Marte a essere l’ennesimo pianeta inospitale alla vita.

Se la missione andrà per il verso giusto la sonda, che si muoverà spedita alla velocità di 40 mila chilometri orari, arriverà a sorvolare l’orbita marziana in 5 mesi (dove resterà per due anni). La sonda, dotata di una camera ad alta definizione in grado di misurare le varie componenti chimiche dell’atmosfera, viene auto alimentata con pannelli solari a 600 watt e da alcune batterie secondarie per i momenti di scarsa luminosità naturale data dal Sole.

Hope studierà e misurerà anche l’andamento meteorologico su Marte, permettendo di analizzarne il clima nel corso dell’anno. Hope gode poi di un ulteriore primato: è la prima sonda indirizzata verso un altro pianeta a essere lanciata da un Paese arabo o mediorientale. Se tutto andrà per il verso giusto Hope sarà la quinta agenzia a raggiungere Marte dopo gli Stati Uniti, la Russia, l’ESA e l’India (con il primato della NASA che da anni ne studia la superficie attraverso i rover).

Argomenti:

Streaming Spazio

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories