Guerra commerciale: colpo di scena da USA e Cina

C. G.

07/11/2019

Guerra commerciale: colpo di scena degli USA e della Cina. Cosa sta succedendo?

Guerra commerciale: colpo di scena da USA e Cina

Guerra commerciale: è finalmente arrivata la svolta tanto attesa.

Stando a quanto emerso nella mattinata di oggi, giovedì 7 novembre, gli USA e la Cina hanno concordato la rimozione delle tariffe esistenti, le stesse che nel corso degli ultimi mesi hanno fatto tremare mercati ed economie.

A rendere note le ultime notizie sulla guerra commerciale non sono state semplici indiscrezioni di stampa, ma le dichiarazioni di un portavoce del Ministero del Commercio asiatico.

La reazione dei mercati è stata immediata: i future del Dow Jones hanno guadagnato 100 punti non appena la novità è stata resa nota.

Guerra commerciale: USA e Cina rimuovono tariffe?

Stando a quanto emerso nelle ultime ore, la Cina e gli USA avrebbero trovato una sorta di intesa volta a rimuovere in maniera progressiva le tariffe che negli ultimi mesi ciascun Paese ha imposto contro l’altro.

L’obiettivo? Cancellare i dazi nel quadro più ampio dell’ormai nota Fase 1, la stessa che dovrà tentare di spianare la strada alla risoluzione definitiva della guerra commerciale.

“Nelle ultime due settimane, i migliori negoziatori hanno avuto discussioni serie e costruttive e hanno concordato di rimuovere le tariffe aggiuntive in fasi man mano che si fanno progressi sull’accordo”,

ha dichiarato con ottimismo portavoce cinese Gao Feng.

La rimozione delle tariffe dovrà essere identica: se Pechino cancellerà dazi su X miliardi di beni gli Stati Uniti dovranno fare altrettanto.

Le dichiarazioni giunte dalla Cina hanno portato i mercati a sperare nella definitiva risoluzione del conflitto scoppiato ormai più di un anno fa. Se anche gli USA confermeranno quanto detto in merito alla cancellazione reciproca dei dazi l’ottimismo non potrà che aumentare in maniera significativa.

Questo, d’altronde, rappresenterebbe un passo in avanti piuttosto importante, sia da parte cinese che americana, visto che la guerra commerciale tra i due colossi ha gettato non poche ombre sullo stato dell’economia globale.

I mercati ora tenteranno di scovare nuovi indizi in merito al possibile luogo e soprattutto alla possibile data in cui verrà firmata la Fase 1. Il portavoce ha dichiarato di non essere a conoscenza di informazioni aggiuntive.

Secondo le ultime indiscrezioni di stampa estera, è improbabile che l’incontro USA-Cina avverrà su suolo americano. Più plausibili invece location europee o asiatiche.

Le incertezze persistenti comunque non hanno scalfito i mercati che hanno guardato con ottimismo alla notizia riguardante la rimozione delle tariffe. Sarà questo il primo passo verso la definitiva archiviazione della guerra commerciale?

Da non perdere su Money.it

Argomenti

# Dazi

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.