Cometa Neowise: come vederla dall’Italia? Orario e posizione

Come vedere la cometa Neowise dall’Italia: ecco l’orario migliore e la posizione esatta per osservare il fenomeno astronomico visibile a occhio nudo.

Cometa Neowise: come vederla dall'Italia? Orario e posizione

Come vedere la cometa Neowise, lo spettacolo naturale visibile anche a occhio nudo che sta illuminando i cieli di luglio grazie alla sua particolare visibilità: qual è l’orario migliore e come è possibile osservarla anche dall’Italia?

Domande la cui risposta è abbastanza semplice: basta guardare il cielo. Questi sono gli ultimi giorni per vedere la cometa C/2020 F3 (nota appunto come Neowise) è stata scoperta e catalogata lo scorso 27 marzo grazie all’omonimo telescopio spaziale da cui prende il nome. Da qualche giorno la cometa è visibile anche senza attrezzatura speciale in Italia, dove risplenderà fino a metà agosto. Ecco come vederla.

Cometa Neowise: a che ora e come vederla dall’Italia

Le direttive esatte su come osservare la cometa Neowise arrivano direttamente dall’Istituto Nazionale di Astrofisica, noto come INAF: l’evento astronomico era già osservabile a partite dall’11 luglio osservando l’orizzonte a nord-ovest fra le ore 21:00 e le 24:00.

Tra il 14 e il 15 luglio la cometa si è caratterizzata come circumpolare per il Nord Italia (ovvero, secondo il linguaggio astronomico un oggetto celeste che resta sempre al di sopra dell’orizzonte di un determinato luogo) e sarà visibile per l’intera notte. La cometa Neowise è rimasta osservabile dalle ore 21:00 guardando all’orizzonte nord-ovest con un’altezza di quasi 17° raggiungendo verso l’alba i 12° di altezza.

Questo evento, che ha permesso di sfruttare la visibilità circumpolare, durerà fino a giovedì 23 luglio: da qui in poi il corpo celeste sarà osservabile prevalentemente di sera con il progressivo allontanamento della cometa dal Sole e il conseguente movimento orbitale del pianeta Terra. Il 23 luglio la cometa raggiungerà il perigeo, ovvero il punto più vicino alla Terra, a circa 104 milioni di km di distanza.

Come vedere la cometa Neowise: consigli e strumenti utili

Riconoscerla in cielo, alzando lo sguardo agli orari indicati, è davvero semplice: la cometa lascia una scia verticale unica nel suo genere e sembra quasi puntare al terreno. Nessun pericolo ovviamente ma solo uno spettacolo naturale da ammirare in tutto il suo splendore, con tantissimi scatti provenienti da ogni parte del mondo che hanno già fatto il giro del web.

Per quelli che vogliono però vederla meglio è necessario affidarsi ad alcuni consigli utili: individuate il grande carro dell’Orsa maggiore e in caso di necessità munitevi di un’app in grado di individuare facilmente le stelle. L’orario di riferimento è a partire dalle 21, ma verso mezzanotte le possibilità di vederla aumentano.

Scegliete luoghi fuori città o comunque distanti dall’inquinamento luminoso delle grandi metropoli, meglio ancora se con un orizzonte libero. Procuratevi un buono binocolo da montagna.

Se avete un teleobiettivo di una macchina fotografica professionale, o un telescopio, ancora meglio: la cometa, con le sue due code, è ancora visibile per qualche giorno e con l’ausilio di strumenti adatti diventerà ancora più semplice osservarla in tutto il suo splendore.

Se invece non riuscite proprio a individuarla, potete fare affidamento sullo streaming di Virtual Telescope Project, cliccando sulla diretta agli orari indicati a https://www.virtualtelescope.eu/2020/07/08/the-glory-of-comet-c-2020-f3-neowise-at-its-minimum-distance-from-earth-online-observing-session-23-july-2020/.

Argomenti:

Spazio

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories