Come creare una strategia di investimento vincente in 4 passi

Come creare una strategia di investimento di successo? Ecco come sfruttare al meglio il mercato e il tuo vantaggio competitivo per sviluppare un piano di trading vincente.

Come creare una strategia di investimento vincente in 4 passi

Non è un segreto che dietro ogni investitore di successo ci sia una strategia di investimento misurabile e replicabile. Tuttavia, molti investitori saltano da un posizionamento ad un altro, decidendo di non creare e misurare la validità del proprio piano di investimento.

Data l’estrema importanza di una pianificazione puntale nel campo degli investimenti, vediamo nel dettaglio come creare una strategia di investimento vincente in 4 passi.
Rispondendo alle quattro domande che seguono aiuterai te stesso a riorganizzare l’approccio al mercato, ottimizzando le opportunità di profitto.

Le seguenti domande ti aiuteranno a creare una strategia di investimento concreta, misurabile e sostenuta dalla tua esperienza e conoscenza sul mercato, così da raggiungere una performance più coerente e limitare il rischio emotività sulle tue decisioni di investimento.
E, ancora più importante, creando una migliore strategia di investimento eviterai di avere un portfolio di singoli investimenti che, guardati nel loro insieme, non seguono alcuna linea logica e di diversificazione.

1 - Riesci a schematizzare la tua strategia d’investimento?
Per citare W. Edwards Deming, saggista e consulente di gestione della qualità di fama mondiale:

“Se non riesci a descrivere il procedimento di cosa stai facendo, non sai cosa stai facendo.”

Come per tutto ciò che richiede una certa disciplina, è importante schematizzare la propria strategia d’investimento: in questo modo sarà più facile articolarla. Una volta che la tua strategia è scritta, osservala per assicurarti che soddisfi i tuoi obiettivi di investimento a lungo termine.

Scrivere e schematizzare la propria strategia ti darà una salda base per ripartire in tempi di caos e ti farà evitare di prendere importanti decisioni di investimento dettate dall’emotività.

Ti offre uno schema chiaro da rivedere e cambiare se con il tempo e con l’esperienza noterai dei difetti o se cambiano i tuoi obiettivi di investimento.
Se sei un investitore di professione, avere una strategia scritta nero su bianco aiuterà i tuoi clienti a comprendere meglio il processo di investimento che stai proponendo.

2 - La tua strategia di investimento segue la tua idea di come gli investimenti si svalutano o si apprezzano? Se sì, come sfrutti la tua conoscenza?
Questa domanda fa riferimento alla tua effettiva conoscenza del mercato. Chiediti:

«Cosa mi rende più intelligente rispetto al mercato? Qual è il mio vantaggio competitivo?»

Potresti avere particolari conoscenze del settore o avere accesso ad uno studio che pochi altri conoscono.
Oppure, potresti farti una tua opinione sfruttando alcune anomalie di mercato, come accade nelle strategie di acquisto di titoli con un basso rapporto prezzo/valore.

Una volta che hai deciso qual è il tuo vantaggio competitivo, è necessario decidere come puoi sfruttarlo in modo proficuo per sviluppare un piano di trading.
Il tuo piano di investimento dovrebbe includere delle regole sia per gli ordini di acquisto che per quelli di vendita. Inoltre, tieni a mente che il vantaggio competitivo potrebbe perdere la sua redditività e la sua efficacia se altri investitori inizieranno ad adottare la tua stessa strategia di investimento.

Oppure, si può essere convinti che i mercati siano totalmente efficienti, il che significa che nessun investitore potrà mai avere un vantaggio competitivo concreto.
In questo caso, è meglio concentrare la propria strategia sulla minimizzazione delle commissioni e dei costi di transazione, investendo in strumenti passivi come gli ETF.

3 - La tua strategia di investimento funziona bene in ogni scenario di mercato? In caso contrario, quando la strategia funziona peggio?
C’è un vecchio modo di dire a Wall Street:

«Il mercato può rimanere irrazionale più a lungo di quanto tu possa rimanere solvente.»

Gli investitori di successo sanno da dove viene la performance dei propri investimenti e sono in grado di spiegare i punti di forza e di debolezza della loro strategia.
Dato che i trend e le tematiche economiche cambiano, molte strategie di investimento hanno periodi di grandi prestazioni seguiti da periodi di prestazioni scarse.

Avere una buona conoscenza delle debolezze della propria strategia di investimento è fondamentale per mantenere la fiducia nel mercato e investire con convinzione, anche se la strategia è temporaneamente “fuori moda”.

4 - Hai un sistema per misurare l’efficacia della tua strategia d’investimento?
È difficile migliorare o comprendere appieno qualcosa che non si riesce a misurare.
Per questo motivo, si dovrebbe avere sempre un punto di riferimento (benchmark) per misurare l’efficacia della strategia d’investimento.

Questo benchmark deve essere coerente con gli obiettivi d’investimento, che a loro volta devono sintonizzarsi con la tua strategia.

Ce ne sono di due tipi: il benchmark relativo e il benchmark assoluto. Un esempio di un benchmark relativo potrebbe essere l’indice S&P 500. Un esempio di un benchmark assoluto potrebbe essere un obiettivo di rendimento.

Anche se è un processo che può richiedere del tempo, è importante considerare la quantità di rischio che si sta assumendo rispetto al benchmark sull’investimento. È possibile farlo registrando la volatilità dei rendimenti del portafoglio, e confrontandolo con la volatilità dei rendimenti del benchmark su determinati periodi di tempo.

Delle misure sui rendimenti più sofisticate sono l’Indice di Treynor e il Rapporto di Sharpe.

Conclusioni

Sun Tzu, un antico generale e stratega cinese una volta disse:

«La tattica senza strategia è il rumore prima della sconfitta».

Sun Tzu sapeva che avere una strategia ben pensata prima di andare in battaglia era fondamentale per vincere.

Gli investitori di successo hanno chiaro il perché alcuni investimenti danno profitto ed altri no, e sanno che cosa spinge in alto il rendimento.
Se hai intenzione di combattere contro di loro ogni giorno nei mercati di investimento, non dovresti sapere queste cose anche tu?

Grandi investimenti possono farti vincere la battaglia, ma una strategia di investimento ben ponderata ti farà vincere la guerra.

Iscriviti alla newsletter Formazione Finanziaria per ricevere le news su Investimenti

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.