Tim protagonista a Milano: cosa ha deciso il CdA? I dettagli

Violetta Silvestri

14 Marzo 2022 - 10:26

condividi

Azioni Tim in rally oggi a Milano: il titolo balza dopo le comunicazioni del Consiglio di Amministrazione che si è riunito il 13 marzo. Sul tavolo apertura al fondo Kkr, Open Fiber e scorporo.

Tim protagonista a Milano: cosa ha deciso il CdA? I dettagli

Azioni Tim corrono a Piazza Affari: il titolo viaggia in rialzo di oltre l’8% sulla scia di quanto comunicato dopo il CdA del 3 marzo.

Telecom Italia ha annunciato che avvierà colloqui formali con Kkr per valutare la potenziale offerta del fondo statunitense da 10,8 miliardi di euro.

La società ha anche affermato che esplorerà un possibile legame con il rivale statale Open Fiber nella banda larga mentre persegue un rinnovamento interno del nuovo CEO Pietro Labriola presentato all’inizio di marzo.

Le azioni Tim scambiano a 0,31 euro con un rialzo dell’8,48% alle ore 10.12 circa.

Azioni Tim in rally: in primo piano Kkr e Open Fiber

Nella nota ufficiale del Gruppo Tim, relativa alla riunione del CdA del 13 marzo, si legge che il consiglio, con voto unanime, ha deciso di dare mandato al Presidente e all’Amministratore delegato “nella prospettiva di conseguire la massima valorizzazione di TIM, anche con riferimento ad eventuali altri soggetti interessati, di avviare un’interlocuzione con KKR, formale e ulteriore rispetto a quelle già intraprese informalmente nei mesi scorsi dai consulenti.”

Da ricordare, l’offerta del fondo USA di 0,505 euro per azione calcola un premio del 75% rispetto al livello di chiusura del titolo di venerdì e in confronto a un premio del 46% quando è stato annunciato per la prima volta.

Il Governo italiano, che ha poteri speciali per proteggere le società di importanza strategica per il Paese come TIM da interessi stranieri indesiderati, deve ancora prendere una posizione formale sulla proposta di Kkr.

Il fondo statunitense ha dichiarato di volere il sostegno sia di Tim che del Governo.

Le discussioni con Kkr per valutare l’attrattiva e la deliverability della sua proposta cercherebbero anche di definire la “lunghezza e la portata” della due diligence di conferma che la società di private equity aveva richiesto prima di formalizzare la sua offerta non vincolante.

Le azioni Telecom Italia avanzano del 7,69% alle ore 10.20.

Per quanto riguarda il capitolo sul futuro Tim, il consiglio ha deciso di proseguire con il Piano già presentato e di “procedere all’esplorazione e allo sviluppo del progetto in discontinuità, attraverso la riorganizzazione delle attività del Gruppo e una possibile integrazione con Open Fiber S.p.A., coltivando il negoziato con CDP e le necessarie interlocuzioni con le Autorità.”

Come sottolinea Reuters, nel tentativo di rilanciare il legame con Open Fiber, Labriola ha dichiarato che Tim è pronta a cedere la maggior parte dei suoi preziosi asset di rete fissa.

Una fusione con Open Fiber potrebbe fornire agli investitori Tim un rialzo di 1 euro per azione rispetto all’attuale configurazione, hanno affermato in precedenza alcune fonti.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.