Auto usate: i consigli per l’acquisto sicuro

Come comprare in sicurezza auto usate limitando costi e rischi? Alcuni consigli utili per l’acquisto di un’auto usata, sia da privato che presso concessionarie.

Auto usate: i consigli per l'acquisto sicuro

Auto usate e come comprarle: se la prima decisione, se scegliere tra un’auto nuova o usata, è stata presa, rimane da capire come muoversi per l’acquisto.

Comprare un’auto usata può nascondere alcune insidie specialmente quando si acquista da privati e quando la ricerca si basa sugli annunci online. Districarsi tra descrizioni imprecise e il rischio di truffe può allungare i tempi di scelta e spingere i compratori verso l’usato garantito delle concessionarie.

Quest’ultima è forse la strada migliore, specialmente quando la rete di conoscenze non riesce a garantire un privato affidabile. I nodi durante l’acquisto di auto usate sono costituiti dal passaggio di proprietà - solitamente a carico del compratore - e dal numero reale di chilometri percorsi, un dato importante che troppo spesso rischia di essere contraffatto.

Vediamo come risparmiare e come evitare problemi al momento dell’acquisto, con alcuni consigli pratici per comprare auto usate in modo sicuro, senza spendere troppo per la messa a punto e per evitare di prendere fregature.

Auto usate: consigli per l’acquisto

Come acquistare auto usate? Ecco le mosse da non fare o da ponderare bene, e le dritte sulle cose da controllare per evitare truffe o spese inaspettate.

1) Non escludere il nuovo a priori (e neanche le km 0)

Non bisogna gettarsi sul mercato delle auto usate senza aver ponderato l’acquisto di un’auto nuova. Tra incentivi, rottamazione e offerte si può arrivare a prezzi di poco superiori a quelli di un buon usato e con cui si può acquistare un mezzo nuovo, garantito, con diverse agevolazioni fiscali e con un valore di mercato più alto.
Per gli stessi motivi non si può escludere neanche un’auto a km 0.

2) Valutare budget ed esigenze

Se si procede all’acquisto di un’auto soltanto per spostamenti urbani, per chilometraggi ridotti e non per effettuare viaggi, è inutile spendere alte cifre per auto che hanno pochi chilometri sulle spalle o che sono ancora perfette per viaggiare. Di conseguenza vale anche il contrario. Una volta individuato il budget limite, e dopo aver scartato il mercato nuovo, rimane soltanto da trovare l’auto usata più adatta alle proprie esigenze.

3) Preferire i rivenditori ai privati

Questo consiglio è dovuto soltanto al fatto che l’usato dei rivenditori autorizzati è spesso garantito e include una referenza a cui rivolgersi nel caso in cui l’auto dovesse presentare dei problemi. Lo stesso non si può dire dei singoli privati: spesso sono difficili da rintracciare e le auto non sono certificate e controllate come quelle degli autosaloni. Consigliamo di rivolgersi ai privati soltanto quando c’è fiducia reciproca.

4) Controllare tutto nel dettaglio

La carrozzeria è il biglietto da visita e se non è messa a nuovo è un diario di tutte le vicissitudini dell’auto. Lo stesso si può dire degli interni, la cui integrità è anche più importante di quella degli esterni. Inoltre va controllato l’impianto frenante, idraulico e tutte le parti elettroniche: la batteria deve essere carica e pertanto consigliamo un lungo giro di prova. Basta poco per notare se c’è qualcosa che non va, ed è meglio controllare se l’auto usata è stata rubata.

5) Stipulare una nuova polizza assicurativa

Le auto usate hanno polizze più economiche dato che è inferiore il valore di mercato, tuttavia in quanto già usate non prevedono incentivi di nessun tipo. Pertanto è consigliato farsi fare preventivi da più agenzie assicurative in modo da trovare la polizza adatta al veicolo che si sta per comprare.

6) Cercare anche online

Chi è alla ricerca di auto usate può cercare anche annunci sulla miriade di siti dedicati alla compravendita di auto, prestando attenzione alla loro attendibilità e a quella degli inserzionisti. Il consiglio è di affidarsi ai portali certificati che trattano auto usate da tempo e che possono vantare buone recensioni da parte di altri utenti.

7) Chiedere tra i conoscenti

Se si scartano i rivenditori e si scelgono i privati, meglio iniziare dal giro delle proprie conoscenze o con amici di amici, in modo da ottenere non solo prezzi più vantaggiosi ma anche la possibilità di affidarsi a qualcuno di fiducia e non a perfetti sconosciuti.

Come pagare auto usate?

Il principale vantaggio di scegliere un’auto usata è il prezzo ridotto rispetto al nuovo. A seconda del costo concordato e degli eventuali costi di manutenzione per gli interventi da fare sull’auto nel caso in cui il privato la stia cedendo un po’ danneggiata, ogni compratore deve valutare diverse strade.

Dai privati è impossibile ottenere un finanziamento o un pagamento rateizzato, a meno che non si tratti di amici molto fidati, mentre dalle concessionarie si può provare a fare un piano di finanziamento che però comporterà degli interessi che al termine delle rate avranno gonfiato di qualche centinaio di euro il prezzo totale.

Pertanto una delle opzioni può essere quella di verificare se sia più conveniente un prestito in banca, in modo da poter pagare l’auto in un’unica soluzione e avere poi rate mensili per estinguere il prestito.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Auto Usate

Argomenti:

Auto Usate

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.