Analisi forex: le indicazioni tecniche sul Cable alla vigilia della riunione BOE

Nelle sedute che precedono un evento importante come la riunione di una Banca Centrale, il suggerimento è quello di operare avendo cura di ridurre la size e aumentare la prudenza

I dati intraday e in tempo reale del Grafico GBP/USD sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Alla vigila della riunione della Bank of England la sterlina britannica sembra non godere di buonissima salute. Complice la forza del dollaro americano mostrata in quest’ultimo mese la valuta di Sua Maestà potrebbe risentire anche del mancato intervento sui tassi della BOE, dato ormai per scontato che Mark Carney e il suo board lasceranno il costo del denaro d’Oltremanica fermo allo 0,50%.

Dopo un timido tentativo di rimbalzo dato dalla costruzione di un doppio minimo in area 1,32 i corsi del cambio Gbp/Usd non hanno trovato la forza di reagire e sono ulteriormente scesi fino a 1,3145. I prezzi ora si trovano in una zona di congestione non molto lontana dal supporto dinamico espresso dalla trendline di medio-lungo periodo che collega i minimi del 7 ottobre 2016 a 1,1841 con quelli 16 gennaio 2017 a 1,1986 dollari.

Fino a che la zona compresa tra 1,31500 e 1,31400 terrà ci sono buone possibilità di un rimbalzo per il Gbp/Usd, movimento che avrebbe come primo obiettivo area 1,3240 dollari.

Il successivo supporto, se invece le quotazioni dovessero cedere, sarebbe quota 1,30 che oltre ad essere livello tecnico è anche una soglia psicologica di fondamentale importanza.

Strategie operative su Gbp/Usd

Nelle sedute che precedono un evento importante come la riunione di una Banca Centrale, il consiglio è quello di cercare di restare alla finestra e se proprio si vuole operare, lo si può fare avendo cura di ridurre la size e aumentare la prudenza.
Guardando il grafico si può notare come il movimento ribassista non abbia mai avuto un vero e proprio rimbalzo, che potrebbe partire in questa zona.

Operativamente quindi, si potrebbe privilegiare un’operatività long veloce con stop loss stretti, un’operazione con ragionevoli possibilità di riuscita potrebbe avere ingresso sul recupero di 1,3195 con stop loss sotto 1,31400 obiettivo primario a 1,3230 e obiettivo finale individuabile in area 1,3250.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su GBP/USD (sterlina/dollaro)

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.