3 idee di investimento per il 2019

Cristiana Gagliarducci

15 Dicembre 2018 - 18:00

condividi

Le 3 idee di investimento per il 2019 di Bank of America: occhio a petrolio, dollaro, azionario e obbligazionario

A pochi giorni dalla fine dell’anno anche gli esperti di Bank of America hanno formulato alcune idee di investimento per il 2019.

Al centro delle loro analisi l’S&P 500, il dollaro americano, il petrolio e infine l’obbligazionario USA.

Per il technical strategist di BofA, Paul Ciana, queste idee di investimento per il 2019 potrebbero aiutare a sfruttare e tratte vantaggio dai trend dominanti sul mercato con l’arrivo del nuovo anno.

Idee di investimento 2019: #1 - Short su S&P e long su dollaro

Nel mirino di Ciana la relazione tra il dollaro statunitense e l’S&P 500 che nel corso degli anni ha avuto pochi significativi ribassi: questi hanno aperto a periodi in cui il biglietto verde ha sempre avuto la meglio.

Nel 2000 il rapporto è scivolato prima dello scoppio della bolla Dot-Com che ha fatto crollare l’azionario e correre il dollaro. Discorso più o meno simile nel 2008, nel 2014-2015 e, secondo l’esperto, anche nel 2018.

“Quel che accade in questi timeframe è che il dollaro sovraperforma mentre l’S&P sottoperforma ovviamente. Ciò significa: comprate dollari e vendete azioni.”

#2 - Andare long sul petrolio

Tra le idee di investimento per il 2019 anche quella di andare long sul greggio. Il 2018 è risultato un anno decisamente impegnativo per il prezzo del petrolio che, grazie allo storico accordo OPEC firmato a Vienna nel 2016, è riuscito a recuperare terreno. A giugno i Paesi produttori hanno scelto di eliminare i tagli e di tornare a pompare a pieno regime.

Il nuovo tonfo delle quotazioni ha tuttavia imposto un nuovo intervento dell’OPEC e dei Paesi esterni al Cartello, che si è concretizzato nell’intesa dello scorso 6 dicembre.

Nonostante grazie ai nuovi tagli il petrolio sia riuscito ad alzare la testa, le quotazioni sono ancora lontane dai livelli di scambio degli ultimi tre mesi. Per Bank of America lo status di ipervenduto sta segnalando la possibilità di andare long sul greggio.

#3 - Vendere sull’obbligazionario (ma solo a certi livelli)

Il rally del mercato obbligazionario ha depresso a lungo i relativi rendimenti ma Ciana ne è convinto: il trend verrà presto invertito. Per dirla con le sue stesse parole, se i rendimenti troveranno supporto stabile in area 2,75-2,80% potremmo anche osservare un sell-off sui Treasury.

Vendere quando il decennale avrà raggiunto il 2,80%: è questa la terza delle idee di investimento per il 2019.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.