Quarantena

La quarantena è un rigoroso isolamento imposto per prevenire la diffusione di una malattia. Questa prevede la separazione di una o più persone che si ritiene siano state ragionevolmente esposte a una malattia trasmissibile ma non ancora sintomatica, rispetto ad altre che non sono state esposte, per prevenire la possibile diffusione della malattia trasmissibile.

Le persone vengono messe in quarantena quando non sono malate, ma sono state o potrebbero essere state esposte a una malattia trasmissibile poiché questo può aiutare a fermare la diffusione della malattia.

La quarantena volontaria (quando a qualcuno non viene ordinato di essere in quarantena ma questi sceglie di farlo solo per cautela) viene spesso chiamata auto-quarantena.

Il termine “quarantena” significa “periodo di quaranta giorni” (dal latino quadraginta, che significa “quaranta”).
Storicamente, il termine quarantena si riferiva a un periodo - originariamente di 40 giorni - imposto alle navi quando si sospettava che queste portassero con loro una malattia infettiva o contagiosa. Questa pratica fu inaugurata a Venezia nel 1300 nel tentativo di evitare la peste.

Quarantena, ultimi articoli su Money.it

Sileri: “Evitati 600.000 morti in Italia con il lockdown totale”

Alessandro Cipolla

7 Agosto 2020 - 08:29

Sileri: “Evitati 600.000 morti in Italia con il lockdown totale”

Il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri rivendica la scelta del governo, come emerso dai verbali desecretati del CTS, di chiudere tutta l’Italia nonostante gli esperti avessero consigliato un lockdown solo per le zone maggiormente colpite.

La Germania trema per il coronavirus: cosa succede?

Violetta Silvestri

22 Giugno 2020 - 09:28

La Germania trema per il coronavirus: cosa succede?

Germania sotto assedio per i nuovi focolai di coronavirus. L’aumento dei contagi partiti dal mattatoio e gli altri casi circoscritti in ulteriori zone del Paese stanno facendo tremare la nazione. E non sono mancati episodi di tensione

La nuova e pericolosa fase della pandemia

Violetta Silvestri

19 Giugno 2020 - 22:27

La nuova e pericolosa fase della pandemia

La pandemia è in una nuova e pericolosa fase. Ad affermarlo è stata l’OMS, osservando l’andamento epidemiologico del mondo. Ci sono ancora troppi Paesi con ritmi di contagio allarmanti. L’emergenza non è finita